Venti anni dopo, tramite un post su Facebook, Joey Beltram dichiara di essere la mente dietro l’unknown artist uscito su Synewave.

Il Leggendario produttore statunitense Joey Beltram, passato alla storia nei primi anni novanta con classici della techno come “Energy Flash“, con un post sulla propria pagina Facebook ha dichiarato di essere la mente dietro SW37, un unknown uscito ormai 20 anni fa sulla label di Damon Wild.

Il tutto per promuovere la recente ristampa del classico targato Synewave, reso nuovamente disponibile su Juno Records.

Nei commenti, oltre ad amici e fan più o meno stupiti spunta lo stesso Wild, finalmente sollevato dall’onere del segreto, che conferma così in qualche modo la veridicità di quanto dichiarato da Beltram, che in un altro commento lascia intendere che ha molti altri dischi non accreditati che un giorno rivelerà.


Qui il link alla pagina Discogs della stampa originale di SW37, dove potrete anche ascoltare i due lati che compongono l’EP.