fourteen + = 16

La galleria di Berlino C/O Berlin presenterà opere di Wolfgang Tillmans, Ricardo Villalobos, Alva Noto, Sven Marquardt e molti altri.

No Photos on the Dance Floor! Berlin 1989–Today  è la mostra fotografica che ospiterà una serie di eventi in ricordo della scena clubbing di BerlinoIl progetto, a cura di Felix e Heiko Hoffmann, ha aperto le porte questo settembre e rimarrà vivo fino al 30 novembre esponendo la storia trentennale della scena dei club di Berlino dal 1989- ad oggi.

Durante l’evento si potranno ammirare fotografie, film e documentari che mostreranno la ricca vita notturna della città dopo la caduta del muro di Berlino. Come la storia del Tresor, noto locale localizzato nella zona est di Berlino.

«Quando è caduto il Muro, è arrivata la Techno» racconta Achim Kohlenberger, uno dei fondatori del club. Il Tresor è stato uno dei primi club ad organizzare serate techno creando nuove correnti e cult musicali . Nel corso degli anni si sono esibiti artisti del calibro di Juan Atkins, Jeff Mills, Mike Grant e Blake Baxter.

Musica che unisce e crea comunità.

Dopo anni di separazione, due culture si sono incontrate grazie ad un genere musicale e al mondo del clubbing. «Non esisteva più differenza tra Est e Ovest.  Tutto girava intorno alla musica. Le persone volevano festeggiare e noi abbiamo trovato la giusta colonna sonora» afferma uno dei fondatori del noto locale.

«Il suono era radicale, sconfinato ed eccessivo.. proprio come fu la caduta del Muro»

Techno ma non solo. Durante l’evento, infatti, si susseguiranno numerose discussioni di gruppo, oltre a colloqui con Ricardo Villalobos, Sven Marquardt e Marcel Dettmann.

View this post on Instagram

No Photos on the Dance Floor! Berlin 1989–Today⁠ Our next exhibition will open on Thursday, Sept 12 at 7pm. The show is curated by @felix_hoffmann_berlin and @heikoxhoffmann and includes works by the following artists:⁠ @camille_blake, @tilmanausberlin, @zeitmaschine.analog.rave, @bendebiel_foto, @salvatoredigregori0, #MartinEberle, #MatthiasFritsch, #DanHalter, #honeysucklecompany @schuellum, @erezisraeliart, @romuald_karmakar, #SteffenKoehn & @phillipkaminiak_cinematography, @anna.lena.krause, #tilmannkuenzel, @svenmarquardt & @marceldettmann, #marcomicrobi, @nebieridze.de, @alvanoto, @pfadfinderei_berlin, #danielpflumm, #mikeriemelcollection, @carolin.saage, @giovannamuzzisilva, @wolfgang_tillmans, @lisawassmann, @studiowesely.⁠ Among others represented by:⁠ @lauramarsgallery, @galerie_crone, @galeriebuchholz, @galeriedeschler, @berghain_ostgut⁠ ⁠ #nophotosonthedancefloor⁠ on view until Nov 30. Part of @berlinartweek⁠ Supported by @carharttwip⁠ ⁠ With media partners: @monopolmagazin, @groove_mag, @spexmagazin, @tipberlin, @deutschlandfunkkultur, @rbbkultur, @askhelmut

A post shared by C/O Berlin (@coberlin) on

Per tutta la durata dell’evento, la galleria C / O Berlino,  si trasformerà in un club improvvisato e ospiterà numerosissimi party.

Si susseguiranno dj set ed esibizioni di artisti tra cui Linnéa, Hunni’d Jaws, Sara Fumaça, Byetone, Pan Daijing, Beatrice Dillon, Steven Warwick, MESH e Bill Kouligas. La festa di inaugurazione si è svolta con i live di  Modeselektor, Krsn e Skate. Immagini e luci saranno di Pfadfinderei. Per maggiori Informazioni clicca quì.