50 + = fifty eight

Annunciata la line up della ventesima edizione del Coachella Music Festival, che quest’anno si terrà nei weekend del 12, 13, 14 e 19, 20 e 21 aprile. Tra i protagonisti Aphex Twin, Jon Hopkins, Tale Of Us, Nina Kraviz, Four Tet e Gesaffelstein.

Come ogni anno, l’annuncio della line up completa del festival di Coachella crea scompiglio un po’ in ogni parte del mondo, nonostante si tenga a migliaia e migliaia di chilometri di distanza rispetto a noi. Poche ore fa è stata annunciata la lista completa degli artisti che prenderanno parte alla ventesima edizione del festival nato nel lontano 1999, e come sempre la carne al fuoco è davvero, davvero tanta.

L’hip-hop si conferma tra i protagonisti del festival più famoso del continente americano, con ospiti del calibro di Childish Gambino, Anderson .Paak, Kid Cudi, Wiz Khalifa e moltissimi altri. Sembra fosse prevista la presenza di Kanye West, che avrebbe poi rifiutato per dei problemi legati al palco. Tantissimo spazio anche alla musica elettronica in ogni sua sfaccettatura: tanti rappresentanti della scena più mainstream, tra cui Diplo, Dillon Francis, DJ Snake e Zedd, ma anche tanti artisti di quel panorama considerato “underground“.

Tra questi spicca Aphex Twin, recentemente capace di sconvolgere gli avventori del Club 2 Club di Torino con un’esibizione di cui vi abbiamo parlato in modo più approfondito in questo articolo. Tra gli altri protagonisti troviamo Âme, Nina Kraviz, Gorgon City, Hot Since 82, Yves Tumor, Four Tet, Jon Hopkins, Amelie Lens, Ross From Friends, Tale Of Us, Stephan Bodzin, Lee Burridge, Patrice Baumel, Charlotte de Witte e Idris Elba.

Lo scorso anno, oltre ad un’inedita esibizione delle Destiny’s Child aka Kelly Rowland, Beyoncé e Michelle Williams e alla performance di Eminem, si era fatta notare l’esibizione di Jean Michel Jarre e la nostalgica reunion di Nile Rodgers e i suoi Chic.