Anche quest’anno il DGTL festival, uno degli eventi di musica elettronica più importanti d’Europa, ritorna a Barcellona per celebrare la sua quarta edizione in terra spagnola.

Negli anni abbiamo imparato a conoscere il DGTL, apprezzandone il format sostenibile e una la line up che offre il giusto mix di generi con artisti di primissima fascia (clicca QUI per rileggere la nostra intervista a Mike Servito realizzata in occasione del DGTL 2017).

Venerdì 10 e sabato 11 agosto l’evento, originario di Amsterdam, ritornerà al Parc Del Forum di Barcellona per la sua quarta edizione, inserendo nella propria programmazione delle attuazioni di altissimo livello. Tra le esibizioni più interessanti vogliamo includere la prima di Antal e Palms Trax in un festival catalano, la coppia formata da Ben UFO e Job Jobse, il live di Fjaak, la presenza di un producer del calibro di Nightmares On Wax e l’inedito back-to-back tra la leggenda di Detroit, Carl Craig e l’artista britannica Cassy. A completare la scaletta ci saranno dj provenienti dalle realtà più importanti della scena attuale come Apollonia, Jamie Jones, Oscar Mulero, Maceo Plex, Solomun, Speedy J, Dj Tennis, Dax J, Amelie Lens, Rødhad, Peggy Gou, Honey DijonKiNK.

Il DGTL di Barcellona è un festival relativamente nuovo, che in questi anni ha saputo farsi apprezzare dal pubblico internazionale per il messaggio che sta lanciando al mondo. Il brand infatti ha la capacità di saper trasformare il Parc Del Forum in un’area completamente diversa, dove installazioni artistiche dal fascino futurista e industriale creano la giusta atmosfera per godersi al meglio gli spettacoli in programma: le opere esposte sono realizzate interamente con elementi di riciclo e promuovono una tipologia di approccio che mira ad essere al 100% sostenibile.

Inutile dire che la vicinanza sul mare e la bellezza della città non possono che essere un valore aggiunto per un festival che è ufficialmente diventato la terza attrazione musicale della Ciudad Condal (dopo Sónar e Primavera Sound).
DGTL inoltre, sta ampliando sempre di più i propri orizzonti, coinvolgendo nel suo circuito città come Santiago, San Paolo e Tel Aviv oltre, naturalmente ad Amsterdam.

DGTL Line up

Per poter accedere al concorso e vincere un abbonamento al DGTL 2018, non dovrete far altro che cliccare “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook e condividere l’articolo direttamente dalla bacheca di Parkett impostando la privacy come “pubblica“. Dopodiché, commentate il post scrivendo quale dei dj set o live show in programma è quello che vi piacerebbe ascoltare durante il festival. I vincitori saranno contattati dalla redazione entro venerdì 8 giugno.

Non ci resta dunque che rimanere in attesa degli ultimi annunci che l’organizzazione ha riservato per noi, con la convinzione che le sorprese non siano finite. Tutte le informazioni sul festival le potrete trovare sulla pagina ufficiale dell’evento cliccando QUI.