5 + five =

Tra meno di una settimana inizia la residenza di Jeff Mills al Barbican di Londra. Una data già sold out.

Il fondatore di Undergound Resistance sta attraversando forse il suo periodo di maggiore ecletticità e maturità, tra corpi celesti e la ricerca del significato che ha il nostro posto nell’universo. Ed è proprio nella costante ricerca di risposte a questi quesiti che ci regala le emozioni più belle, esprimendo il suo punto di vista tramite le sue arti. E dico arti – e non arte – perché l’8 Giugno inizieranno i cinque giorni di residenza al Barbican di Londra di cui vi avevamo accennato l’anno scorso: per quattro date si esibirà unendo musica, cinema e danza in un connubio davvero esaltante.

La serie si chiama “From Here To There“, e partirà al Milton Court Concert Hall con una performance intitolata “Life To Death And Back“. Il tutto sarà basato su un film fatto nel 2014 in collaborazione con Le Louvre, accompagnato da danze coreografate da Michel Abdoul e un live del pioniere della Techno.

Il 9 Giugno invece Jeff Mills creerà un cine-mix durante la proiezione di “Fantastic Voyage“, un cult dello sci-fi del 1996 di Richard Fleischer.

Il giorno seguente lo ritroveremo in una delle vesti che lo hanno reso immortale: insieme ad un orchestra darà vita a “Light From The Outside World“, rivedendo le sue creazioni dopo il clamoroso successo dello stesso evento nel 2015.

Barbican

La serie si chiuderà il 12 Giugno con “Planets” dove ancora con l’accompagnamento di un orchestra, Mills questa volta avrà il ruolo di solista, con tanto di atmosfere cosmiche ed effetti speciali.

Sta per cominciare una serie di eventi da non perdere, non solo per il senso di trascendenza che evocano, ma anche per ampliare la vostra percezione della musica Techno. Abbattere i confini. Andare oltre. Ascoltarla invece di ballarla.

Una delle quattro date è già sold out, ma potete trovare i tickets rimasti sul sito ufficiale del Barbican.

Stefano D’Ottavio