+ forty two = forty three

Il dj e producer americano Terrence Dixon torna a pubblicare su Tresor con il terzo volume del progetto “From The Far Future”.

A distanza di 8 anni dall’ultima uscita di “From The Far Future”, Terrence Dixon continua il suo celebre progetto musicale giunto ormai al terzo volume. La prima uscita, pubblicata su Tresor Records vent’anni fa, è ancora oggi un prodotto musicale estremamente attuale, con ben pochi rivali per tecnica e qualità.

Terrence Dixon, vera e propria leggenda della techno a stelle e strisce, è da oltre 30 anni una delle figure più importanti ed influenti del panorama internazionale. Il suo sound innovativo, intimo e minimale l’ha portato negli anni a conquistare le console di club come Bassiani, Tresor Marble Bar.

Oltre ad essere un eccellente dj, Terrence Dixon è anche un vero fuoriclasse nella produzione musicale. Egli vanta svariate releases in importanti case discografiche come Metroplex, Tresor ed Axis, label curata dall’altra leggenda della techno “made in Detroit”Jeff Mills. Axis è inoltre la label in cui cui Dixon ha pubblicato pochi mesi fa il suo ultimo album “Galactic Halo”, a dimostrazione del forte legame artistico con la città di Detroit che ne influenza le produzioni.

Arrivata al terzo capitolo, la serie “From The Far Future” è la naturale prosecuzione di un percorso iniziato 20 anni fa che non ha ancora finito di stupire. Composto da 16 tracce totali, il terzo volume è descritto da Tresor come “un impareggiabile lavoro di suoni e ritmi provenienti dalla Motor City”. Terrence Dixon dimostra ancora una volta l’incredibile abilità nel creare atmosfere extraterrene, suoni eterei che accompagnano la mente dell’ascoltatore in un viaggio intimo e profondo.

Tracklist:

  1. Lost Communication Procedure
  2. We Can Rebuild Him
  3. Don’t Panic
  4. Found In Space
  5. Spectrum Of Light
  6. Remarkable Wanderer
  7. Unconditional Love
  8. Program Weight
  9. Earth Station
  10. Framework
  11. By Land
  12. The Horizon Project
  13. Out Of Darkness
  14. I’m Away In Detroit
  15. Victory
  16. Rotation (delay mix)

L’uscita di “From The Far Future” è prevista per il 20 novembre, è tuttavia possibile prenotare già oggi la propria copia cliccando qui.