6 + = sixteen

Il collettivo milanese torna al District Club con “1 year of fun with friends” una serie di appuntamenti mensili per tutta la stagione invernale 2022.

Per chi non lo conoscesse, Funclab Records è un gruppo di artisti e produttori milanesi che, ormai da anni, propone un’idea di clubbing innovativa e in perfettamente linea con l’immaginario artistico contemporaneo.

Nel corso del tempo Funclab Records si è fatto conoscere grazie allo stile autentico delle produzioni e alla variegata proposta musicale che propone nei migliori locali del capoluogo lombardo. Per concludere in bellezza l’anno corrente, il collettivo da vita a “1 year of fun with friends”; una serie di eventi mensili che uniscono ai migliori volti della scena club moderna, una totalità limpida e variegata di live show con gli artisti emergenti più interessanti del panorama  italiano ed estero.

L’Ex-Cinema Club di Viale Padova ospiterà numerosi artisti per regalarci un po’ di calore durante tutta la stagione invernale. Dopo un primo appuntamento che ha visto protagonisti artisti come Ethan, Saul, Pinty e LCY, il format continua Sabato 19 Novembre con una line up d’eccezione.

Tra gli artisti coinvolti nel secondo episodio troviamo Lvnar, producer e sound designer di Milano, collaboratore di Mecna, insieme a Gato Tomato per un’esclusiva live performance che li porta insieme sul palco per la prima volta dopo tanto tempo.

Uno dei producer più apprezzati del momento, insieme ad un rapper simbolo della scena underground milanese per scaldare il palco del District Club e fare da apri danze per uno dei produttori più interessanti dell’ultimo periodo: Micheal Mills (fresco di produzione targata Funclab Records). Se non vi suona nuovo come nome è perché con il collettivo TEAMCRO incarna alla perfezione la crescita artistica a cui l’intera scena indipendente italiana aspira.

La club room invece vedrà protagonisti l’artista britannico Vegyn (produttore di Frank Ocean e stabile collaboratore di Travis Scott, JPEGMafia e Retro X tra gli altri) insieme a Willow, artista che più rappresenta lo spirito della sua città natale, Manchester.

La seconda serata si prospetta un evento da non perdere e la line up del terzo appuntamento è già tutto un programma; Palazzi d’Oriente, Giallorenzo, Blinky e Generic Animal.

Che dire, non ci resta che chiudere gli occhi e goderci ottima musica per tutto il resto della stagione.

Se ancora non l’hai fatto può acquistare il tuo biglietto QUI

https://www.instagram.com/p/CkIhEenswBf/?utm_source=ig_web_copy_link