+ 67 = seventy one

Giorgio Moroder ha annunciato il primo live tour dal 1978 che prenderà il via nel prossimo anno.

Il 78enne produttore italiano Giorgio Moroder salirà sul palco per una serie di date in Europa e nel Regno Unito a partire dalla primavera del 2019.

Il tour partirà da Birmingham il 1 aprile, poi altre tre date nel Regno Unito (Londra, Glasgow, Manchester) e toccherà l’Italia nel mese di maggio (il 17 a Milano, il 18 a Firenze e il 19 a Roma) per concludersi a Parigi il 22 dello stesso mese.

L’artista salirà sul palco accompagnato da un’inedita formazione di musicisti e vocalist esibendosi al pianoforte, vocoder e synth.

Nei live del compositore nonchè autore di numerose colonne sonore e temi per pellicole di successo tra le quali FlashdanceFuga di Mezzanotte Top Gun (per le quali è stato premiato con l’Oscar) sarà presente, anche se soltanto in forma virtuale, Donna Summer.

La cantante, già voce della disco hit del 1977 “I Feel Love”, scomparsa nel 2012, apparirà infatti sugli schermi durante i concerti e canterà in “synchro” con la band di Moroder.

Contattato dal giornale britannico Guardian a proposito della notizia, l’artista, negli ultimi anni tornato alla ribalta anche grazie alla collaborazione con i Daft Punk, ha dichiarato che l’idea di “qualcosa che avrebbe voluto fare da sempre e che i fan gli hanno sempre chiesto“.

In passato“, ha aggiunto il pioniere della disco-music,  “era impensabile che i produttori uscissero dai loro studi perché il palcoscenico era riservato ai cantanti; oggi, invece, DJ e producer sono diventati delle popstar, quindi mi sembra che sia arrivato il momento anche per me“.

I biglietti saranno disponibili da venerdì 12 ottobre attraverso il circuito Live Nation.

Di seguito le date complete del tour:

1 Aprile 2019 – Symphony Hall – Birmingham
2 Aprile 2019 – Eventim Apollo – Londra
4 Aprile 2019 – Royal Concert Hall – Glasgow
5 Aprile 2019 – O2 Apollo – Manchester
8 Aprile 2019 – 3Arena – Dublino
10 Aprile 2019 – Ancienne Belgique – Bruxelles
12 Aprile 2019 – Tempodrom – Berlino
13 Aprile 2019 – Mitsubishi Electric Halle – Düsseldorf
14 Aprile 2019 – Jahrhunderthalle – Francoforte
15 Maggio 2019 – Papp Laszlo Arena – Budapest
17 Maggio 2019 – Teatro Ciak – Milano
18 Maggio 2019 – Nelson Mandela Forum – Firenze
19 Maggio 2019 – Auditorium Parco della Musica – Roma
21 Maggio 2019 – Paradiso, Amsterdam
22 Maggio 2019 – Grand-Rex – Parigi