fbpx

E’ stata lanciata online la petizione per reintrodurre il giradischi Technics SL -1200 di Panasonic che è fuori circolazione dal 2010.

L’iconico giradischi è stato ritirato dal mercato dopo quasi 40 anni di lavoro manifatturiero e non.

Lanciata on-line nel gennaio di quest’anno attraverso la piattaforma Change.org, la petizione ha preso il passo dopo un avvio abbastanza lento; la campagna vanta però oltre 5.000 firme negli ultimi cinque giorni ed attualmente sono quasi 8.000 le firme complessive mancando solo di duemila l’obiettivo prefissato: 10mila “autografi”. Presentata da un ragazzo israeliano di Tel Aviv, Moni Daniel, la campagna recita:

“Per i fanatici del giradischi che hanno visto la tecnologia avanzare rapidamente e che credono ci siano benefici nella digitalizzazione della musica. Riteniamo che ci sia un posto per il vinile e il DJ’ing tradizionale e il giradischi 1200 Technics SL è un pezzo di vitale importanza”.

La petizione sarà presentata alla Panasonic Company e alla sua società madre Matsushita Corporate, richiedendo semplicemente la “re-introduzione del leggendario giradischi Technics”. Naturalmente c’è anche una fanpage su Facebook che ha racimolato oltre i 6.000 piace.

Di certo la palla al balzo l’ha presa Pioneer che ha recentemente presentato un nuovo giradischi fortemente influenzato dal modello Technics di cui avevamo parlato qualche tempo fa, e lo potete vedere qui.

È possibile firmare la petizione clickando qui.

Pier Paolo Iafrate

Available for Amazon Prime