ninety three − = ninety one

In arrivo per il prossimo 13 novembre “Havel” il nuovo album dei Fjaak. La giovane band tedesca che ha giù conquistato migliaia di europei.

In attività dal 2009, i Fjaak sono un trio tedesco proveniente da Berlino, capitale della musica elettronica europea. Effettivamente i tre ragazzi, giovanissimi, hanno dato prova di esser riusciti ad assorbire al meglio le principali influenze dalla città tedesca.

Nonostante la loro giovane età hanno avuto modo di intraprendere un percorso singolare, intriso di esperienze importanti e il loro nome è stato spesso associato ad aggettivi come geniali e talentuosi. Hanno manifestato la loro passione per i dischi eterni, quelli che non passano mai di moda, remixando “Onslaught”, brano di Robert Hood del 1991.

Posson vantare di esser già stati apprezzati da molti artisti di rilievo tra cui i Modeselektorgrazie a quali hanno pubblicato il loro album “Fjaak” su Monkeytown.

Hanno attirato a sé anche qualche polemica, alcuni infatti ritengono il trio un banale prodotto di marketing ma basta ascoltare un loro dj set o una loro performance live per poter smentire tutto e farsi una chiara idea di chi abbiamo avanti.

La “techno boyband”, come egli stessi si definiscono all’interno del loro profilo instagram, sta per lanciare il suo nuovo album intitolato “Havel”. L’album sarà promosso dalla loro stessa etichetta che non a caso porta il loro stesso nome Fjaak.

Fjaak

Tracklist: 
01. Version 1.3.3.1
02. Take Your Life (Feat. Koogan)
03. I Could Never Live Without You By My Side
04. Martin (Feat. J.Manuel)
05. Apollo Tag 2 (Feat. Fadi Mohem and Tobi Neumann)
06. xArctic Warmth
07. **Smells Like Security**
08. Netto (Interlude)
09. All My Friends Are In The Bathroom (Feat. Koogan, Fadi Mohem and J.Manuel)
10. Aniol

L’album è composto da 10 tracce e alcune interessanti collaborazioni: Koogan, J.Manuel, Fadi Mohem e Tobi Neumann. L’uscita è prevista per il prossimo 13 Novembre su Fjaak.