− three = one

Un appuntamento imperdibile per la ripresa degli eventi al Bellavista di Chieti. Il rooftop teatino ospita i Crazy P (soundsystem), Beppe Loda e Kalabrese per una serata unica.

 

E’ bello riprendere a parlare di eventi e di musica. Finalmente possiamo ritornare a scoprire nuovi luoghi e seguire i nostri artisti preferiti.

Il Bellavista, lo storico ristorante e locale di Chieti che ha riaperto dopo ben trent’anni grazie alla visione di Arturo Capone, domani, sabato 14 maggio, ospiterà un evento unico: l’esibizione dei Crazy P e Beppe Loda per una serata all’insegna del funk, disco e della house melodica.

La band di Nottingham è ormai una presenza consolidata nella scena della musica internazionale. Fondata nel 1995 da Hot Toddy e Ron Basejam ha incluso nel corso degli anni nuovi membri, il bassista Tim Davies, il percussionista Matt Klose e la voce unica di Danielle Moore, producendo una musica a tratti underground, a tratti funky ma che alla fine è una musica dance con anima, cuore e voce.

La serata vedrà anche Beppe Loda in consolle. Una carriera la sua, vasta, che spazia in quarant’anni di attività distinguendolo a pieno titolo come il pioniere del suono afro-cosmic negli anni ’80 del secolo scorso. La consacrazione è arrivata con la serie “Elettronica Meccanica” che gli ha permesso di suonare e portare il suo stile in giro per l’Europa ed il Mondo intero.

Infine, Kalabrese, al secolo Sacha Winkler, uno dei dj e produttori più rinomati nella nightlife svizzera (di Zurigo in particolar modo). Sin dai suoi esordi si è fatto spazio proponendo un sound variegato dai vocal stravaganti alla minimal house fino a pop e disco.

Per maggiori informazioni sull’evento potete riferirvi al seguente link.