eighty one − seventy eight =

Guillaume Labadie, conosciuto nel panorama techno internazionale come I Hate Models, pubblicherà il suo album di debutto “L’Âge Des Métamorphoses” il prossimo 21 giugno su Perc Trax.

Che quello di I Hate Models, pseudonimo del dj e produttore francese Guillaume Labdie, sia uno dei nomi più interessanti della musica techno al momento, è fuori di dubbio. L’artista, la cui prime release in assoluto è un recentissimo EP del 2016, “Warehouse Memories“, riesce a fondere perfettamente tutte le sfumature del genere di cui è portabandiera, dalle più ruvide dell’industrial alle più vicine all’ambient. Questo lo rende una figura apprezzatissima da pubblici variegati e capace di soddisfare le platee dei grandi festival più inflazionati, così come dei piccoli club underground.

Dopo l’esordio sulla Arts dell’italiano Emmanuel, label sulla quale hanno pubblicato leggende techno come Dustin Zahn, Keith Carnal, Cleric, Terrence Dixon, Mark Broom e Jonas Kopp, e dopo uscite sulla Monnom Black di Dax J e sulla Perc Trax di Perc, I Hate Models pubblicherà il suo primo album proprio su quest’ultima etichetta.

Il titolo sarà “L’Âge Des Métamorphoses“, un full lenght di dodici tracce suddivise in tre diversi dischi, per un totale di 93 minuti di musica. La data di uscita sarà il prossimo 21 giugno. Nel frattempo l’agenda di I Hate Models è letteralmente colma di date in ogni angolo d’Europa: il Razzamatazz di Barcellona, il Soenda Festival di Utrecht, il Riverside Festival di Glasgow, il Nuits Sonores di Lione e il croato Sonus Festival, solo per dirne alcune.

Non sono ancora disponibili snippet o anteprime dell’album, ma il canale YouTube di Perc Trax ha pubblicato una clip promozionale del LP:

TRACKLIST

01. The Beginning Of The End
02. Crossing The Mirror
03. Impossible Love
04. You Are Not Alone
05. The Night Is Our Kingdom
06. Those Shiny Razor Blades
07. Partner In Crime
08. Romantic Psycho
09. Sexual Tension
10. Forgiveness
11. Fade Away
12. Eternity Is Burning