twenty two + = twenty seven

Il 19 Marzo è la giornata mondiale del sonno. Per commemorare tale giornata, Sebastian Mullaert e Johanna Knutsson rilasceranno una delle loro esibizioni dal vivo.

Il concerto fa parte della serie di concerti “In Dreams” dei Circle of Life , label creata proprio da Mullaert. Il concerto si è svolto nell’ Ottobre del 2019 presso la suggestiva chiesa di Amsterdam De Waalse Kerk.

Come avete forse capito “In Dreams” non è un semplice concerto, bensì un vero e proprio esperimento.  L’intenzione alla base di questa performance improvvisata  dal vivo, per tutta la notte, è di esplorare l’intera gamma di stati mentali che si verificano tra il sonno e la coscienza, nel contesto di un’esperienza collettiva condivisa.

Ambientato nell’affascinante 15 ° secolo, nella meraviglia architettonica che è la chiesa di De Waalse Kerk, Johanna Knutsson e Sebastian Mullaert guidano il pubblico attraverso i loro sogni per 8 ore .

Per mezzo dell’improvvisazione dal vivo, Johanna e Sebastian cercano di sfruttare a loro vantaggio la nebbiosa terra di confine tra il sonno e la coscienza, attraverso  paesaggi sonori ambientali. I sogni possono essere delicatamente manipolati da un’escursione musicale attraverso il paesaggio inconscio all’interno? I sogni possono essere vissuti collettivamente attraverso un’esperienza collettiva controllata?

Quelle registrazioni improvvisate verranno ora pubblicate in digitale sotto l’album “Live At De Waalse Kerk 2019”. Con oltre 50 tracce, l’album arriva il 19 marzo per la Giornata mondiale del sonno tramite Circle Of Live.

I fan del Regno Unito e in Europa possono anche sintonizzarsi dal vivo venerdì sera e ascoltare la registrazione mentre ci si addormenta. Il video di YouTube, che include suggerimenti di Mullaert e Knutsson su come ottimizzare l’esperienza, inizierà venerdì 19 marzo alle 23:00 CET.

Fluttuerete in uno stato mentale chiedendovi se starete svegli o entrerete in un sogno lucido completo? O dormirete semplicemente come un bambino? C’è solo un modo per scoprirlo. Questo è un evento unico, quindi non dormiteci sopra.