six + three =

Irvine Welsh inizierà a produrre Acid House music. Decidendo di sorprendere così tutto il mondo della letteratura contemporanea.

Irvine Welsh è conosciuto come uno degli autori più brillanti del panorama letterario contemporaneo. Ha scritto una collana di libri che ha catturato l’attenzione di migliaia di giovani, appartenenti a più generazioni.

Grazie a “Trainspotting“, “Porno” oppure “Acid House”, Welsh è riuscito a cambiare il modo che aveva il mondo di vedere la tossicodipendenza, riuscendo a rendere un argomento così delicato e purtroppo sempre attuale, motivo di ironia.

Dopo aver ottenuto un discreto successo come scrittore, Irvine Welsh ha deciso di dare un colpo di scena a tutti i suoi lettori, dichiarando di voler produrre un album Aci.

L’autore sessantacinquenne afferma di voler pubblicare un album di musica elettronica per svariati motivi. Uno di questi è riuscire ad entrare in stretto contatto con i giovani di oggi, mentre un altro è quello di mostrare al pubblico cosa lo ha influenzato a livello artistico, mentre scriveva i suoi romanzi.

I romanzi dello scrittore scozzese raccontano di personaggi che oltre a combattere contro le dipendenze, amano perdersi nei nightclub. Forse è questo che li accomuna con la maggior parte degli amanti della club life.

Lui stesso è un amante della vita notturna e della cultura che ci sta attorno. Lo ha dimostrato schierandosi dalla parte del Fabric di Londra nel periodo in cui il club rischiava di chiudere battenti.

Welsh è stato sempre molto attento anche alla scelta degli artisti citati tra le sue pagine, troviamo infatti alcuni dei grandi esponenti della musica pop o rock mondiale e altri invece più vicini a correnti più moderne e meno di nicchia. È proprio questa capacità di collocare sempre gli artisti giusti nelle scene giuste che, secondo molti, riuscirà a rendere interessante lo scrittore anche come produttore.

Sono ancora poche le informazioni in merito al nuovo lavoro discografico ma sappiamo che lo scrittore ha un buon gusto, lui stesso afferma di essere innamorato dell’Acid Houseal punto da aver intitolato uno dei suoi scritti più famosi proprio così.

Non ci resta quindi che attendere le prossime novità. Magari in tempi brevi, così da poter gustare la lettura di un buon libro con il sottofondo di un buon disco, entrambi firmati Irvine Welsh.