thirty eight + = forty six

Richey V per il primo contenuto dell’appuntamento Italian Affair.

Italian affair” è una nuova rubrica dove vogliamo dare spazio agli artisti italiani che grazie alle loro produzioni e alla loro crescita artistica nel corso degli anni, si stanno sempre di più affermando nel mondo del clubbing nazionale e non solo.

L’anno 2017 vede ancora molti giorni davanti a sé, ma noi della redazione intendiamo rendere omaggio ad alcuni artisti che stanno dimostrando di essere delle teste di serie; gli orgogli nazionali per la loro crescita in Italia e anche all’estero. Per alcuni di loro non ci sarà bisogno di presentazioni, visto che sono affermati da tempo. Per altri invece, il 2017 si è rivelato l’anno della svolta, della crescita o della consacrazione.

Ci sono moltissimi Producer e DJ degni di nota presenti sul nostro territorio (presentati anche nella nostra sezione MyZone), come ce ne sono molti altri che sono partiti per cercare fortuna all’estero, ed è arrivato il momento di dedicare ad alcuni di loro uno spazio all’interno di Parkett.

Tra le personalità inserite in realtà affermate e che nel 2017 stanno facendo la differenza, il primo artista che vogliamo presentarvi è Richey V.

richey v

Milanese d’origine, Francesco Orcese a.k.a. Richey V è uno dei volti più noti delle serate milanesi e non solo. Muove i suoi primi passi nel mondo della musica come organizzatore di eventi e DJ di musica Rock sotto l’alias Richey Sixx, iniziando a suonare nel 2009 tutti i venerdì al Plastic e al Rocket di Milano. Successivamente insieme a Davide di Indierocketparty fonda “CVDA” (La Città Verrà Distrutta All’alba) nel 2012. Serata che popola le notti del Circolo Magnolia da qualche anno e che si è chiusa (definitivamente?) sabato 16 settembre 2017.

Nel 2014 crea la serata VOID, ne diventa resident, e si sposta dal profondo amore per la musica Rock, verso sonorità Techno, generando un free party che prende vita ogni giovedì al Rocket Milano e che a settembre di quest’anno inaugura con successo la quarta stagione consecutiva. Collaborando inoltre con Amnesia Milano un sabato al mese, la serata ha alternato nel 2106 i sui resident con ospiti internazionali come Len Faki, Recondite, Monoloc e Dense & Pika. (segui gli eventi del VOID sulla sua pagina ufficiale QUI).

Realtà che conferma anche quest’anno un’identità forte, portando avanti il suo percorso di crescita e di continua evoluzione, affermandosi così tra le serate più significative della scena musicale meneghina.

Tra le molte collaborazioni con Fabrique Milano, Circolo Magnolia e Rocket, Richey V è stato recentemente anche uno dei protagonisti sulla console del Social Music City con Ilario Alicante e Sam Paganini.

Come produttore pubblica lo scorso 30 novembre 2016 sull’etichetta DNC Limited il primo EP dal titolo “Cold Reflection”, riscontrando da subito una risposta molto positiva da pubblico e addetti ai lavori.

Ma la svolta produttiva arriva qualche settimana fa con il lancio e l’inaugurazione di una nuova etichetta, la Ratis Recordings, (seguila QUI), creata in collaborazione con altri due resident del VOID: Simone Zino e Sofia T.

La prima uscita porta la sua firma ed è un EP di tre tracce Techno dal titolo Black Siren. Un progetto che apre nuovi orizzonti per il percorso artistico di Francesco e che vede le sue produzioni supportate da artisti come Klaudia Gawlas, Sam Paganini e la traccia Black Siren inserita nel podcast di Drumcode registrato all’Amnesia Ibiza durante la serata Music On.

Per quanto riguarda l’etichetta è nata nella maniera più semplice e “vera” possibile, l’abbiamo creata io e gli altri resident della serata per avere la possibilità di uscire quando volgiamo, con le tracce che vogliamo e con le grafiche e l’immaginario (a cui teniamo molto) che più ci appartengono; un modo anche per non stare dietro ai tempi titanici che hanno le etichette e tutte le difficoltà del caso per fare un’uscita.

Ascolta qui la preview di Black Siren:

L’undici di settembre invece è stata lanciata la seconda release dell’etichetta, targata Simone Zino e dal titolo Skepsis EP. Artista Simone, le cui produzioni sono supportate da Richie Hawtin, Tale Of Us, Adam Beyer, Sasha Carassi è molti altri.

Ascolta qui la preview di Skepsis EP:

Segui tutte le informazioni su Richey V attraverso la sua pagina Facebook ufficiale.