seventy seven − = sixty eight

Stefano Grossi

Stefano Grossi

Milanese d’origine, passa il tempo esplorando i suoni più sperimentali della musica elettronica dagli anni '90 ad oggi. Colleziona dischi provenienti dagli angoli più remoti del pianeta e ama tutto ciò che esce completamente dagli schemi. Dalla sperimentazione grafica alla musica. Scrive articoli da oltre un decennio ed è convinto che significhi, prima di tutto, niente.