12 + = twenty two

“Itinera: Arte in Musica”, il un nuovo progetto che ti invita ad ascoltare la buona musica tra i luoghi più caratteristici di Napoli. 

Napoli è una città che gode di un patrimonio artistico e archeologico immenso. Inoltre, la capitale partenopea nel corso degli anni si è sempre distinta anche per la sua scena artistica musicale, diventando vero e proprio centro nevralgico della musica house e dell’elettronica più all’avanguardia.

È in questo contesto così particolare che prende vita un nuovo progetto intitolato “Itinera: Arte e Musica”. Nel dettaglio, il progetto promuove una serie di performance itineranti live/streaming realizzate ogni volta in una cornice culturale diversa.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Napoli e dall’Assessorato al Patrimonio, ai Lavori Pubblici e ai Giovani, ed ha tra gli obiettivi quello di rilanciare i luoghi artistici e archeologici napoletani. Anche alla luce della crisi sofferta a causa della pandemia.

Infatti, le strade di Napoli, da sempre gremite di turisti provenienti da tutto il mondo, negli ultimi anni hanno patito la sofferenza della solitudine. Per questi motivi occorre una spinta che aiuti la ripartenza non solo del settore turistico, ma anche di quello artistico.

Il progetto non è destinato solo al pubblico locale. Difatti, attraverso la diretta streaming, qualsiasi utente può collegarsi e assaporare l’emozione di tutto il live dal proprio pc di casa o dal proprio smartphone in totale tranquillità.

A capo del progetto troviamo Roberto Biccari, figura chiave del clubbing napoletano e non solo. DJ che durante il suo percorso ha affiancato artisti della mole di Sven Vath, Richie Hawtin Ricardo Villalobos.

Lo stesso artista dj resident di Orbeat, l’organizzazione che nella città di Napoli a partire dagli anni 90 fino agli inizi dei 2000, ha rivoluzionato il modo di vivere e ascoltare la musica techno.

Cinque appuntamenti con la musica nei luoghi più suggestivi della città

Sono cinque, almeno per adesso, gli appuntamenti segnati in agenda di Itinera: Arte e Musica. La musica e l’arte ci terranno compagnia fino ad agosto nei luoghi più suggestivi della città.

Il primo appuntamento avvenuto in data 16 maggio ha riscosso un notevole successo, con la partecipazione di Roberto Biccari, Miz Kiara, Massimo Generale aka JG Bros e Ekspo. Artisti di notevole esperienza che hanno dato un contributo importante alla scena partenopea.

Itinera: Arte in Musica

Massimo Generale AKA JG Bros

In quell’occasione l’evento è stato celebrato all’interno della Galleria Principe, sito archeologico che si trova proprio al centro storico di Napoli, circondato da arte e bellezza indomabile.

Itinera: Arte in Musica

Miz Kiara

Il secondo incontro si è tenuto il 20 giugno nella bellissima Basilica di Santa Chiara, con precisione nel cortile, già oggetto di interesse di tutti gli appassionati di arte e storia. Oltre agli artisti già citati, in quest’occasione si è unito all’iniziativa anche il dj produttore Maurizio Vitiello.

Itinera: Arte in Musica

Roberto Biccari

Itinera: Arte in Musica, non è solo musica in consolle e luoghi di suggestione. L’iniziativa ha colpito la nostra attenzione perché non è a scopo di lucro e inoltre da la possibilità a tanti artisti di emergere.

Artisti anche di altri settori come performer e ballerini, ed è proprio per questo che la partecipazione agli eventi è consigliabile ad un pubblico di tutte le età. Perché lo spettacolo finale è veramente incredibile!

I dettagli dei prossimi eventi non sono ancora stati resi noti, ma ti invitiamo a guardare la performance del 20 giugno seguendo questo link e ti consigliamo a restare aggiornato su tutte le attività del progetto attraverso la pagina ufficiale.

Inoltre, se contenuti di questo genere hanno catturato la tua attenzione, prova a dare un’occhiata anche a: Viaggio in Puglia con Music Platform e Mattia Trani.