+ nineteen = 20

Sfortunatamente avverrà dall’altra parte del mondo, in Giappone, ma la notizia è di quelle da far accapponare la pelle; Jeff Mills e Mike Banks torneranno a esibirsi insieme per la prima volta in un decennio.

Se lo si analizza bene, l’annuncio potrebbe obiettivamente essere uno dei più sensazionali ed eclatanti degli ultimi tempi. In occasione della prossima edizione di MUTEK.JP, ovvero il ramo nipponico di Mutek, si ricomporrà il duo che alla fine degli anni ’80 diede vita nientemeno che a Underground Resistance: Jeff Mills e Mike Banks.

I creatori di una delle realtà più mitologiche e leggendarie della storia della musica Techno ed elettronica in generale, si esibiranno come X-102 durante la prima giornata di MUTEK.JP. Il festival si terrà nel Paese del Sol Levante a inizio del prossimo novembre, più precisamente dall’1 al 4 novembre prossimi.

Insieme a Jeff Mills e Mike Banks, sono stati annunciati diversi altri headliner; tra questi, oltre a moltissimi talenti locali come Intercity-Express, Sapphire Slows e Sugai Ken, figurano i vari Ben Frost & MFO, Electric Indigo, Colleen, Nicola Cruz e l’italiana Michela Pelusio.

Le ultime apparizioni di Jeff Mills e Mike Banks come X-102 risalgono al “lontano” 2008 quando, oltre ad esibirsi come duo, pubblicarono un EP sulla Axis di Mills, un EP su Tresor e, sempre sulla berlinese Tresor, un album: “Rediscovers The Rings Of Saturn“. È proprio la copertina di questo loro ultimo album ad annunciare la loro presenza a MUTEK.JP sul sito del festival.

La scorsa edizione di MUTEK.JP si contraddistinse per una quantità incredibile di artisti di enorme talento e fama; tra questi Francesco Tristano, Nosaj Thing, James Holden & the Animal Spirits e Monolake. Qui sotto l’aftermovie di ciò che è successo nel 2017.

Per quanto riguarda quest’anno, c’è da aspettarsi un’altra interessantissima ondata di nomi a breve.