seven + one =

Jeff Mills ritorna (con il suo alias Millsart) per il nono appuntamento con il suo progetto Every Dog Has Its Day, disponibile da giovedì 16 luglio.

Dopo aver pubblicato dall’inizio dell’anno ben otto volumi del suo progetto Every Dog Has Its DayJeff Mills, il Pioniere dalla P maiuscola, ritorna con il nono disco della serie, sempre edito dalla Axis Records. Disponibile da giovedì 16 Luglio su tutte le piattaforme di streaming, è idealmente l’estensione dell’ottavo capitolo della serie, danzando sul labile confine fra elettronica folk e il jazz puro.

“Il concetto principale che sta alla base del progetto Every Dog Has Its Day riguarda tutte le valutazioni positive e negative che una persona può fare durante la sua vita. Potrebbe essere considerato come ‘musica folk’ elettronica che a volte vira verso arrangiamenti jazz, e penso sia unica per il fatto che trasmette un certo senso di intimità e parla al singolo, piuttosto che alla massa”.

E il colore verde, rispetto ai colori forti dei capitoli precedenti, forse simboleggia  con più forza questo rapporto intimo e intimista che Mills sta proponendo tramite Axis Record. Infatti il produttore di Detroit ha anche affermato che l’etichetta potrebbe estendere le sue pubblicazioni anche a “colonne sonore per film, jazz e musica classica

Tracklist

01. The Modern Ideology
02. A Special Kind Of Red
03. Are You Experienced
04. The Cosmopolitan
05. The Midnight Special
06. Casa Da Musica
07. Twilight In The World Of Tomorrow
08. Nocturnal Moves
09. With