7 + one =

Juan Atkins è il primo protagonista di un progetto nuovo che permette di rivivere il magnifico periodo degli anni ’80 di Detroit e della Techno Europea: Life’s Good. La prima release dell’etichetta riedita due classici del genere “Techno”, in quegli anni agli albori: “Dimensions” e “Flash Flood“.

Juan Atkins non ha bisogno di presentazioni: musicista e padre fondatore del genere Techno assieme a Derrick May e Kevin Saunderson, non ha mai smesso di innovare le sue strutture ritmiche e sonore. La visione di un genere musicale nuovo negli anni ’80 gli ha permesso, infatti, di contribuire ad una continua evoluzione sonora in un mondo in continua trasformazione.

Jaime Williams ha fondato Life’s Good  per rivivere “l’età dell’oro” di Detroit e della Techno europea, e chi meglio di Juan Atkins poteva offrire il primo contributo alla realizzazione di un progetto così affascinante?

Dimensions” e “Flash Flood“, le tracce che compongono l’LP, sono state recuperate da Russel Haswell e recentemente rimasterizzate da Rashad Becker, offrendo l’opportunità a tutti i dj di poter usufruire di questi gioielli per arricchire le loro playlist. “Dimensions“, apparso per le prima volta nel 1992 in “Panic in Detroit”, rivela l’amore profondo di Juan Atkins (sotto il nome di M500) per i sintetizzatori e il loro suono profondo e vivace.

Grazie all’accesso diretto ai master originali, il riediting risolve alcuni piccoli “problemi” presenti nella versione originale che la rendevano inadatta per i club, risultando decisamente più snello e avvincente. “Flash Flood” è un versione inedita prodotta sotto il nome di Infiniti (alias utilizzato dopo il 1985 che configura la personalità sonora evoluta dell’artista statunitense, più minimal-techno rispetto a M500).

Apparsa nella celebre “Tresor’s Infiniti Collection”, Life’s Good propone una versione ridotta e alternativa di un classico amato dal pubblico di Detroit: l’intro è completamente diverso. Infatti il lead originale è sostituito da una voce sintetica propria dello stile Acid, e il basso ha una frequenza più sub in continua tensione che produce effetti molto più dark. Queste caratteristiche non solo rispecchiano meglio il titolo della traccia, ma ne ridanno una vita propria.

Le tracce saranno disponibili dal 7 Settembre su tutte le piattaforma di distribuzione di vendita in formato digitale e in vinile. Per ascoltare “Dimension” clicca qui.