+ sixty two = sixty six

L’enorme locale londinese Printworks, sempre più padrone della scenda dell City, ha ufficializzato la lista degli eventi e dei nomi che animeranno le sue piste questa primavera.

A partire dal 2 febbraio la migliore musica house, techno e disco colorerà i mastodontici spazi del Printworks. I recenti annunci riguardanti la programmazione artistica vedono protagonisti, tra gli altri, colossi come Defected Records, La Discothèque, Ants e Ava con i loro show, contribuendo a rendere il calendario ancora più intenso.

L’11 aprile Defected porterà al Printworks la musica degli intramontabili Inner City (con un live show), Catz ‘N’ Dogz, Sam Divine, Kenny Dope (una metà del duo statunitense Masters At Work) e molti altri.

Per Simon Dunmore sarà la seconda data al Printworks. Il 7 marzo, infatti, Dunmore sarà già presente nella venue britannica con il format più brillantinato di tutti: Glitterbox. Tra i protagonisti Joey Negro, The Vision, Horse Meat Disco, Dan Shake, Luke Solomon e, ovviamente, il boss in persona.

Lo showcase de La Discothéque, invece, il 17 marzo schiererà in campo le onde sonore di Todd Terje, Artwork e Prins Thomas.

Gli annunci, ovviamente, non finiscono qui: il 13 Marzo il Printworks si illumina ancora con le note dell’AVA Festival, la cui scuderia vedrà Joy Orbson, Overmono, Ross From Friends, Jennifer Cardini e Peach  impegnati ad intrattenere le folle.

I nomi già confermati di Dj Koze, Annie Mac (che non sarà sola, ma si presenta a capo del pluripremiato format “Annie Mac Presents”) e Kano, dunque, saranno in ottima compagnia, in quella che si prospetta una primavera  dal calore estivo.

Per scoprire tutta la programmazione primaverile del Printworks clicca qui.