fifteen + = twenty five

Le capitali del mondo sono pronte ad iniziare i festeggiamenti per l’anniversario di Ostgut Ton, la label che da 15 anni domina indiscussa il panorama techno.

Non esiste un appassionato di musica techno che non abbia mai acquistato un disco firmato Ostgut Ton. L’etichetta discografica tedesca è entrata nel suo 15° anno di attività e per l’occasione sono previsti dei grandi festeggiamenti.

Già lo scorso anno la label aveva sorpreso il suo pubblico con un weekend di festeggiamenti in grande stile al Berghain.

Mentre quest’anno per l’anniversario sono previsti 13 eventi spari nelle principali capitali del globo. Da TokioNew York, Ostgut Ton è pronta a far scendere in pista gli amanti della techno tedesca provenienti da ogni parte del mondo.

Ostgut Ton

Di queste tredici date si sa poco, il tutto è avvolto da un alone di mistero che rende l’iniziativa ancora più allettante. Si sa che le città scelte per ospitare gli showcase dell’etichetta sono: Tel AvivSofia, LondraParigiEssen, Bruxelles, MonacoStoccardaBerlinoNew York e sono da confermare le due date in Asia presso Tokio Seoul.

Non si conoscono nemmeno i nomi degli artisti invitati ma una cosa è certa, che ogni evento offrirà al pubblico performance dalla qualità artistica pazzesca.

Le serate sono organizzate in collaborazione con altre etichette di rilievo del settore e sono previste performance individuali ma anche b2b tra artisti che avranno sicuramente dato un grosso contributo all’etichetta discografica.

Dopotutto si festeggia l’anniversario di una delle realtà discografiche più seguite e che ha dato vita quindici anni fa anche ad un vero e proprio movimento culturale.

Ciò che ha contraddistinto da subito la label è proprio la mentalità Ostgut Ton. Un ideale manifesto di tutti coloro che intendono attraverso la musica, comunicare il bello di esser diversi. Un modo di essere strettamente correlato anche al Berghain / Panorama Bar divenuto ormai roccaforte della label.

Dalle grandi capitali ai club più in voga del momento

L’8 agosto Berlino e il Berghain come consuetudine ospiteranno l’evento principale, perché si sa che festeggiare il proprio compleanno in casa è sempre un’altra cosa.

Ma anche gli altri club designati per l’iniziativa fanno notizia in tutta la scena mondiale. Molto attesa è anche la data di Essen. Per l’occasione è stata scelta come cornice il Mischanlage già punto di riferimento per l’UNESCO ed ex miniera di carbone.

Il tour firmato O.Ton inizia però a Tel Aviv al The Block, per proseguire poi in Bulgaria dove il pubblico del Sofia è già in trepida attesa.

Due date a Parigi che si celebreranno però in due location differenti ovvero il Cabaret SauvageA La Folie. Proseguendo poi per il C12 di Bruxelles, il Blitz di Monaco, il Lehmann Club di Stoccarda e il Basement di New York.

Un piccolo dettaglio della programmazione ha catturato la nostra attenzione. È davvero un dato anomalo che, nonostante gli artisti Ostgut Ton siano da sempre tra i più apprezzati dal pubblico italiano, non vi è in programma nemmeno una data nel nostro Paese.

I fan italiani rimarranno molto delusi ma la programmazione è ancora in aggiornamento, magari oltre le date di Tokio e Seoul vedremo confermare anche una tappa italiana.