+ 26 = thirty five

L’energia volitiva di Manuel Di Martino si proietta nella terza uscita di Persistence: questa label, che ha ospitato fino ad oggi artisti come Raffaele Attanasio, Kaelan, Mike Storm, Mattia Trani e gli Herts Collision, è costanza, tenacia e determinazione.

In questa terza uscita oltre Manuel di Martino troviamo il nuovo duo italiano Asylum, entrambi remixati rispettivamente dal tedesco Johannes Volk e dall’olandese Jeff Rushin. Il lato A contiene la traccia originale di Manuel Di Martino: “Necessary Phase”, groove trascinante, ritmo pulsante e synth ipnotici che prendono forma in una struttura melodica complessa.

La versione di Johannes Volk è ispirata alla scena techno di New York, influenzata da un suono secco, marcato e crudo. Il lato B del disco si apre invece con “Substance”, traccia originale degli Asylum. Questa traccia contiene suoni oscuri e chiusi, il risultato è un vero e proprio viaggio nelle ombre.

Il remix di Jeff Rushin è un lavoro eccellente, di indiscutibile qualità grazie alla sua capacità nel creare un giusto mix di suoni enigmatici, dando luce ad un intenso impatto sulla dancefloor nonostante i suoi ritmi cupi. Il disco sarà disponibile su tutti i siti dal mese di Dicembre 2016 in vinile.

Ascolta qui la preview

Ida Pastore