one + = three

Max Durante può essere considerato un vero e proprio pioniere della techno.

La carriera di Max Durante ha avuto inizio nel lontano 1987 e la sua figura professionale è diventata immediatamente un punto di riferimento nella scena techno romana. Grandi qualità di mixing, immensa creatività nella produzione, intuito, personalità, amore.

Tanti elementi che svolgono un ruolo fondamentale nella figura artistica di questo artista e che lo confermano ancora come uno dei cardini della scena underground:

“Molto spesso la stampa mi affibbia il nome di ‘Leggenda‘ – ci ha raccontato -. Non sono molto d’accordo perchè una ‘Leggenda’ rappresenta coloro che sono morti, che ci hanno impressionato nella vita e che, purtroppo, rimangono solo un ricordo. Marco Trani è l’esempio della vera leggenda di Roma.

Io milito da 29 anni nell’underground e nella Techno: non mi sono mai fermato e sono di nuovo in trincea. Questo fa di me un ‘Guerriero’ e non una Leggenda. Ho ancora molto da dire”.

E’ un vero piacere poterlo ascoltare su Parkett: infatti, ha firmato l’episodio numero 12 della serie Evolved Podcast.

Prepariamoci ad ascoltare un’ora di selezione preziosissima: Max Durante ha voluto scomporre la musica per mettere in evidenza gli elementi che la compongono.

Se volete ascoltare gli altri mix della serie Evolved cliccate su questo link.

Un podcast che trasmette emozioni profonde e esplora svariati territori: dall’ambient/drone fino ad arrivare alla Techno industriale, passando attraverso le sonorità cinèmatic Techno.

“É un cammino nella trama musicale nel Suono”, come lui stesso ci ha confessato.