sixty two − fifty six =

Dopo l’uscita su Memento Records del suo secondo album “Hayet Hayati”, Idriss D presenta il suo nuovo progetto “Memento Takes Over”: uno showcase che metterà al centro del concept la donna e la sua importanza storica.

Idriss D ha annunciato il primo di una lunga serie di ambiziosi party firmati Memento che puntano a coinvolgere il proprio pubblico su diversi aspetti anche non strettamente, o apparentemente, connessi al mondo della notte. Il tema di Memento Takes Over 2019 sarà infatti la celebrazione della donna e l’esaltazione della sua posizione storica.

La donna ha infatti avuto un ruolo importantissimo nella vita di Idriss; il producer deve molto alle figure della madre e della nonna, personalità fondamentali con cui è cresciuto e a cui ha dedicato il suo ultimo album “Hayet Hayati”, un disco in cui tracce come “Phenomenal Woman” sottolineano ancora una volta l’importanza del ruolo femminile all’interno della sua crescita personale e artistica.

Idriss D inoltre, è un artista che non ha bisogno di presentazioni: il suo lavoro come resident dj dei più importanti club della nostra penisola e la sua attitudine all’innovazione dimostrata sin dalla fondazione nel 2006 della sua label Memento, gli hanno permesso di diventare uno degli artisti italiani, o meglio nel suo caso italianizzati, più rispettati anche nell’ambito internazionale.

Il progetto Memento Takes Over inizia così il suo percorso dal Plastic Club di Milano venerdì 1 marzo; Milano è infatti la città da cui tutto è iniziato. La prima serie di eventi Memento risale alla stagione 2007-2008 e ha avuto luogo all’Amnesia. L’aspetto rivoluzionario di questo approccio risiede, come anticipato, nella presentazione di una personalità chiave nella storia dell’umanità che Idriss D e la crew di Memento proporranno, di volta in volta, al pubblico. L’artista ci conferma infatti che, dal flyer ai visual della serata, ogni elemento richiamerà la protagonista a cui è dedicato il party. L’obiettivo è infatti quello di creare la curiosità nel partecipante, in modo tale che siano i clubber stessi a chiedersi chi sia questa figura e perché sia stata così importante nella nostra storia. Un concetto profondo, che mira a portare la cultura in senso lato dentro a club e che, al contrario, propone il club come un luogo dove si può fare cultura e dove si valorizzi l’importanza storica, civile e sociale della donna. La protagonista del primo Memento Takes Over sarà Amelia Jenks Bloomer, una delle prime suffragiste che ha lottato per tutta la vita rivendicando i diritti delle donne, rivoluzionando lo stile e la moda femminile.

Alla consolle del Plastic ci saranno Idriss D e Fabio Monesi, mentre una delle guest star della serata sarà Terrence Parker, una leggenda della musica made in Detroit che vanta più di trent’anni di carriera. Completerà la line up del primo Memento Takes Over la cantante e dj Merachka, altra rappresentante illustre della Motor City che vanta all’attivo numerose collaborazioni ed esibizioni con lo stesso Terrence Parker e con moltissimi artisti dei collettivi Detroit Techno.