+ 14 = eighteen

Annunciata la line up completa del Monegros Desert Festival.

È attesissima la prossima edizione del Monegros Desert Festival, in programma per il prossimo sabato 1 agosto. L’evento rappresenta il più grande festival di musica elettronica in Spagna e dal 1994 attrae a Fraga migliaia di persone da tutto il mondo.

Un evento che per anni è stato la mecca degli amanti della buona musica, offrendo sempre un’ampia scelta artistica e proponendo artisti del calibro dei The ProdigyPet Trio (Miss Djax e Pet Duo), Joseph CapriatiLuciano Marco Carola.

Il Monegros è stato da sempre un’immensa parata di suoni, luci e colori, materializzati lì nel bel mezzo del deserto di Fraga. Fino al giorno in cui l’organizzazione ha dovuto tirare il freno a mano e stoppare ogni attività per diversi anni.

Ma quest’anno tutto è pronto per la 21esima edizione. Attesissima da chi vorrebbe ritornare a vivere lo stesso sogno di vent’anni fa e da chi, legittimamente incuriosito, non vede l’ora di vivere questa magnifica esperienza.

Chi sono i protagonisti della 21 esima edizione del Monegros?

Potremmo affermare che quest’anno l’organizzazione sia tornata davvero con le più cattive intenzioni promuovendo i migliori artisti della scena attuale.

Vediamo in lineup artisti che hanno scritto la storia della musica techno impegnati in progetti davvero interessanti, come Seleccion Natural,che vede in console Oscar Mulero, Reeko e gli Exium. Incontriamo anche volti giovani della scena che fanno notizia in tutto il mondo come Hector OaksAnetha SPFDJ.

Ma adesso diamo un’occhiata alla line up completa in ordine alfabetico: 999999999Adam BeyerAdiel, Amelie Lens, Ancient Methods, Vatican Shadows, Andres Campo, Anetha, Ansome, Basement Jaxx, Ben Sims, Boston 168, Cleric, Dub Elements, DVS1, Enrico Sangiuliano, FJAAK, Hector Oaks, I Hate Models, Ilario Alicante, Joyauser, Len Faki, Loco Dice, Luciano, Maceo Plex, Mad Division, Benny Page, Sye Mc, Sweetie Irie, Michael Bibi, Nastia, Niskerone, Onyvaa, Optimo, Paco Osuna, Pan Pot, Paula Temple, Paul Ritch, Paula Cazenave, Phase Phatale, Regal, Reinier Zonneveld, Richie Hawtin, Rodhad, Sam Paganini, Samà, Oscar Mulero, Reeko, Exium, Shdw & Obscure Shape, SNTS, Solomun, SPFDJ, Sub Focus, Stephanie Skyes, Tale Of us e mancano ancora all’appello altri 40 artisti da annunciare.

Una lineup di questa mole è ciò che serviva per riportare all’attenzione del pubblico un evento che ricordiamo presenterà più di uno stage e che ospiterà anche alcune performance live molto attese.