Un post apparso sulla pagina Facebook di Monegros Desert Festival fa pensare a un probabile ritorno del celebre festival, la cui ultima edizione risale al 2014.

Il Monegros Desert Festival è stato per vent’anni uno dei punti di riferimento per gli appassionati di musica elettronica. Dal 1994 al 2014 il deserto di Los Monegros, un’area semi-desertica nel nord est della Spagna, ha ospitato questo mastodontico evento annuale, che ha sempre proposto i nomi più conosciuti della scena a decine di migliaia di avventori.

Il Monegros era tra i festival più attesi in assoluto, in particolar modo tra gli appassionati italiani. Nel 2015, in seguito a diversi problemi, cambiò nome in “Groove Parade“, ma venne annullato per questioni legali concernenti l’impossibilità di usufruire del terreno che aveva accolto l’evento negli ultimi due decenni.

Poi più nulla per anni, fino a ieri. Mercoledì 11 ottobre, infatti, è comparso un post sulla pagina Facebook di Monegros Desert Festival, inattiva da tre anni esatti. Il post, che potete vedere poco più in basso in questo articolo, recita più o meno così:

“Siete pronti per il ritrovo nel deserto di Los Monegros?
Monegrinos… Abbiamo bisogno del vostro aiuto per ridisegnare il futuro.
Fai questo sondaggio e partecipa al concorso per vincere un pass gratuito per la stagione 2018 a Elrow Ibiza o a Florida 135 per te e un tuo amico […]
Vogliamo riportare insieme lo spirito del deserto!”

Il post, che ha già ricevuto migliaia di condivisioni e commenti, lascerebbe presagire un probabile, storico ritorno del festival nel deserto spagnolo nell’estate 2018. Il link per partecipare al concorso che permette di vincere un pass stagionale valido per Elrow Ibiza o Florida 135 è questo: goo.gl/4wt7uX.

Il Monegros fu tristemente famoso nel 2015: durante la prima edizione italiana, tenutasi all’Old River Park di Caserta, un ragazzo di 24 anni venne ucciso e l’evento venne interrotto.

Qui un aftermovie dell’ultima edizione spagnola, quella del 2014: