forty three + = forty four

Aria di novità nel settore, anche Native Instruments torna sul mercato con una novità molto interessante: Maschine Plus.

Native Instruments ha presentato la nuova versione della Maschine chiamata Maschine Plus. La prima unità per la produzione musical all-in one e stand-alone di Native Instruments. In assoluto il primo prodotto che funziona senza necessariamente dover essere collegato ad un pc con il maschio NI della serie dal 2011.

Il prodotto presenta il consueto form-factor già visto su Maschine Mk3, con due display, 16 pad, knob per le macro e, da ora, strumenti ed effetti on-board pensati per l’utilizzo stand-alone e non come controller.

Tutta l’architettura di Maschine Plus è progettata intorno ad un processore Intel Atom da 1,6 Ghz, servito da 4gb di Ram e 32Gb di memoria a stato solido integrata. L’unità viene venduta con una scheda SD da 64gb in dotazione, utile per caricare sulla macchina i propri campioni e i propri suoni.

Il dispositivo inoltre è dotato di connessione Wi-Fi che , una volta attivata, permette di scaricare tutte le espansioni Maschine esistenti e qualsiasi altro plugin, pacchetto di campioni e suoni direttamente sulla Maschine Plus senza dover passare da un pc o da un mac.

Sono inclusi con l’acquisto della Maschine Plus i sintetizzatori vst: Reaktor, Monark, Prism, Massive e FM8. Inoltre troviamo sempre incluse le librerie Maschine Factory, Raum , Phasis e anche molti effetti integrati.

Sarà possibile registrare campioni direttamente dalla Maschine Plus tramite i jack integrati. E’ stato introdotto il concetto di “clip” che possono essere riorganizzate, spostate e suonate direttamente dal vivo o in fase di produzione.

Non è stato ovviamente rimossa dall’unità la possibilità di essere utilizzata come controller. Troviamo infatti una connessione USB standard per la connessione ad un pc od un mac, e una coppia di ingressi Midi (in/out) che permettono di controllare con la Maschine Plus anche sintetizzatori, drum machine esterne e tutto quanto sia in grado di gestire il protocollo Midi.

È già disponibile all’acquisto con un prezzo di 1299€ iva inclusa.