five + 4 =

Dopo cinque anni di silenzio, gli autori di “Blue Monday”, i New Order, hanno annunciato un nuovo album in arrivo su Mute Records.

Il 2015 fu l’anno in cui usciva l’ultimo anno del gruppo originario di Manchester. Da allora, infatti, i New Order hanno rilasciato solo la registrazione di un’esibizione live incisa su tre vinili, fino a quando, quest’anno, hanno deciso di rilasciare un nuovo singolo come anticipo ad un altrettanto nuovo album, in uscita per ottobre su Mute Records.

New Order

Il nuovo singolo si presenta come un po’ diverso dalle sonorità elettroniche pure alle quali eravamo stati abituati dal gruppo.

Una canzone con una forte parte vocale, strumenti tradizionali a fare da apertura, giri di basso calzanti come la cassa, sempre presente, e synth ben caratterizzati percepibili durante tutta la durata del disco.

Stephen Morris, batterista del gruppo, ha parlato di com’è stato pubblicare dopo molto tempo un disco come questo, dicendo che “è stato un po’ strano, questo disco era stato continuamente rinviato ma con un po’ di tempo e il giusto approccio, [il disco] rende molto bene!”

A tal proposito, Bernard Sumner, leader dei New Order, ha dichiarato che “dati i tempi difficili che si stanno attraversando, abbiamo sentito il bisogno di avvicinarci alle persone con una nuova canzone.”  Sumner ha inoltre aggiunto: “non possiamo esibirci live per il momento ma la musica è qualcosa che possiamo sempre creare.”

Il 2 ottobre, data prevista di rilascio del nuovo album, è prevista anche una riedizione in vinile dell’album Power, Corruption & Lies, accompagnata dai vinili di “Blue Monday”, “Confusion”, “Thieves Like Us” e “Murder“.

Le buone notizie non finiscono qui: insieme a tutto quest’oro musicale, verranno anche rilasciati dei DVD delle registrazioni live, tra cui la loro esibizione all’Hacienda, e un book fotografico di 48 pagine che include rare foto del gruppo.

Chissà che, con questa splendida notizia, l’anno 2020 non inizi a prendere finalmente una giusta piega.