+ twenty four = 28

La Nike omaggia Berlino e la sua techno. Dal 30 marzo sarà rilasciato il nuovo modello di Air Max 180 BLN.

Il famoso brand d’abbigliamento Nike ha deciso di omaggiare la scena clubbing berlinese con una nuova linea di sneakers Air Max dedicata alla techno.

Ballare è importante, ma lo è anche il modo in cui farlo. Non a caso la Nike ha deciso di accompagnare questo concetto immettendo sul mercato un nuovo paio di scarpe: le Air Max 180 BLN (Berlin).

A dire il vero, questa filosofia si presentò già nel ’91, due anni dopo la caduta del muro di Berlino, nei primi anni di aggregazione culturale intorno alla musica elettronica nella capitale tedesca. All’epoca la Nike diede alla luce l’Air Max 180 che rappresentava uno dei segni distintivi del  cambiamento nella scena clubbing.

Dopo circa trent’anni, la Nike accoglie l’idea romantica di documentare con i suoi prodotti una linea temporale che incalza l’unità e la libertà di raccogliersi in un club e di abbattere muri ideologici più che pratici.

Unity e Freedom, non a caso, sono le parole presenti sulle suole trasparenti della scarpa, avvolte dal grigiore della tomaia e nascoste dal colore acceso del tallone. Colori che rispecchiano la natura di Berlino, caratterizzata dal grigiore del cemento degli elementi architettonici contrastati dalle tonalità accese e scintillanti nei club.

     

Nike ha affidato la guida della sua campagna e alla sua sponsorizzazione alla crew tedesca Keinemusik e alla dj di Chicago, Honey Dijon. Quest’ultima ha dichiarato:

Sono cresciuta in un tempo e in un luogo nella cultura dei club, dove artisti, stilisti e musicisti si sono riuniti per creare una comunità di spiriti affini. È molto importante continuare questa tradizione”

Il modello verrà presentato durante l’Air Max Day in Germania, mentre nel resto del mondo si troveranno dal 30 marzo in poi.

Nike Air Max 180 BLN