38 − = twenty eight

È in arrivo su Phoenix G la nuova compilation di Colin McBean, in arte Mr. G. Il dj britannico ha deciso di dare una nuova vita a otto classici soul, funk e gospel.

Si chiama “Nothing’s Changed” la nuova compilation curata dall’artista britannico Mr G, una raccolta che contiene delle rarissime composizioni re-masterizzate provenienti dal background soul, gospel e funk di McBean.

La compilation sarà disponibile a partire dal 29 giugno 2018 su Phoenix G ma il prezzo del pre-order completo su Bandcamp non è esattamente quello con cui siamo abituati a confrontarci quando acquistiamo le ultime uscite disponibili nel mercato: 999 euro è infatti il costo del doppio disco curato da Mr. G.

Nothing’s Changed è il risultato di una selezione accurata che l’autore ha fatto dalla sua personale collezione di vinili. McBean ha commentato l’annuncio della compilation affermando che molti di questi brani, prodotti e pubblicati diverse decadi orsono, appartengono a una ristretta tipologia di musica che esprime al meglio quello che per lui può essere definito il “perfect beat“.

Nothings Changed

Uno dei motivi fondamentali che ha spinto Mr. G. a compiere quest’impresa è stato quello di voler trasmettere alle generazioni future un’eredità che sente sua: una selezione di produzioni che incarnano l’essenza del suo profondo amore per le vecchie ballate soul e per una selezione di musica funk che ormai proviene da un’altra epoca. McBean infatti non accettava l’idea che questi brani potessero andare perduti o dimenticati. Il suo lavoro di ricerca e di restauro prende in questo senso una connotazione quasi didattica.

Il producer britannico conclude affermando che, ascoltando con attenzione i brani scelti per Nothing’s Changed, possiamo renderci davvero conto che davvero “nulla è cambiato”.
Non ci resta dunque che attendere con curiosità l’uscita di questo doppio disco che, oltre a racchiudere in sé un grande lavoro storico e di ricerca, ci permetterà di apprezzare anche il grande sforzo compiuto da Collin McBean per “salvare la musica”.

Il gesto di Mr. G. infatti deve essere giudicato positivamente soprattutto per l’atto di restauro compiuto e la volontà di salvaguardare delle composizioni che rischiavano di andare perdute per sempre: con questa compilation l’autore ha infatti dato una seconda e (speriamo) longeva vita a delle vere e proprie perle di rara bellezza.

Vi invitiamo inoltre a rileggere alcuni dati interessanti sulla vendita del vinile e sul funzionamento della piattaforma Discogs che abbiamo trattato qualche mese fa e che potrebbero aiutare a capire quanto importante sia la ristampa delle vecchie edizioni per la conservazione e la trasmissione di opere d’arte che potrebbero andare perdute per sempre senza questo processo di ristampa (clicca QUI per leggere il nostro report).

Nothing’s Changed tracklist:

01. Willie Tee – Anticipation
02. Ty Karim & George Griffin – Keep On Doin Whatcha Oin (Part 1)
03. Mary Love’ Comer – Come Out Of The Sandbox
04. AJ & The Jiggawatts – It Is What It Is
05. Asha Puthli – Space Talk
06. Four Flights – All I Want Is You
07. Rare Function – Disco Function
08. Saravah Soul – Nao Posso Te Levar A Serio.