twenty three − 19 =

Danilo Plessow aka Motor City Drum Ensemble firma la prossima uscita di “fabric presents” in uscita il 28 maggio.

Danilo Plessow, meglio conosciuto sotto il moniker di Motor City Drum Ensemble è una delle figure più talentuose e versatili nel panorama recente della musica elettronica. Il suo moniker è l’ensemble, per l’appunto, di vari tratti caratterizzanti della sua vita e carriera musicale. Originario di una “Motor City” cioè Stoccarda, sede di numerose case automobilistiche quali Mercedes-Benz, Porsche ha iniziato a comporre musica da adolescente approcciandosi ad una drum machine coltivando sempre l’amore per la musica e gli ensemble jazz.

Ora, al di là delle speculazioni sul suo nome d’arte, la certezza è una : la produzione del DJ tedesco ha una freschezza e versatilità tale da esser perfetta per l’ascolto e per il dancefloor. Esempi utili a rinfrescare la memoria e a preparare l’ascolto sono i “Raw Cuts” rilasciati per la sua label o il remix di “Fallen Hero” dei Nu Frequency supportato dal vocale di Ben Onono.

Danilo non è neanche nuovo nell’ambito dei set mixati, sono infatti numerosi i podcasts che ne hanno esaltato l’originalità e la tecnica. Oggi però abbiamo il piacere di annunciarvi il contributo di Plessow per la collezione “fabric presents” proponendo una collezione di ventotto tracce (in modalità mix continuo), undici delle quali sono anche contenute in un doppio vinile.

Nel mix, il produttore tedesco ha inserito una sua nuova traccia, “Nightfall” composta in collaborazione con il pianista Peter Schlamb ed il sassofonista Francesco Geminiani. Com’è possibile vedere dalla tracklist, questo episodio contiene la prima release di “Taxi Mutant” di Cabaret Voltaire e brani datati anni ’70, ’80 e ’90.

La data di rilascio è prevista per il prossimo 28 maggio su CD e in digitale per l’etichetta “Fabric Records”. E’ possibile preordinare e preascoltare “Nightfall” QUI.

 

 

Mix tracklist

01.Intro
02. Kaitlyn Aurelia Smith – Understanding Body Messages [Ghostly International]
03. SKUAS – Traversée [Aroc]
04. Rhythm & Sound ft. Paul St. Hilaire – Music A Fe Rule Part 1 [Rhythm & Sound]
05. Scientist – In Orbit [X-Ray Records]
06. Recloose ft Dwele – Can’t Take It (Herbert’s Some Dumb Dub) [Planet E]
07. Moogroove – Dark Room [Essential Media Group]
08. Jeroen Vink – Waka Wakah [Reliant]
09. Powder – Random Ladder with 40 [Born Free Records]
10. Danilo Plessow ft. Francesco Geminiani & Peter Schlamb – Nightfall [fabric Records]
11. PROXYAN – Sky Walkers
12. Basic-Variation – Decay/Sustain/Release
13. Ciel – Raindance [Peach Discs]
14. Hypnobeat – Can God Rewind? (part 2) [Hypnobeat]
15. Cabaret Voltaire – Taxi Mutant [Plastex]
16. THE ORDER – E.W.R. (Sex) [Male Records]
17. The Other People Place – It’s Your Love [Warp Records]
18. $tinkworx – Mnemosyne [Delsin Records]
19. Roy Davis Jr – Broken Machines [Clone Jack For Dazes]
20. Johnny L – This Time (Carl Craig Mix 2) [XL Recordings]
21. Logue – Keep Me From Pain [White Label]
22. A² – Rebirth [Groovepressure]
23. Sansibar – Absence Of Being [Émotsiya]
24. Family Unit – Freak (House Mix) [C.R.E.A.M. Records]
25. Iridium – Ill America [Lowdown Records]
26. Jean-Claude Petit – Stones Of Law [Fauves-Puma Productions]
27. Moonstarr – Detriot [Sonar Kollektiv]
28. John Kongos – I’m Dreaming (Any Moment I May Wake Up Screaming) [Milestone Records]

Vinyl tracklist

A1 SKUAS – Traversée [Aroc]
A2 Scientist – In Orbit [X-Ray Records]
A3 Jeroen Vink – Waka Wakah [Reliant]

B1 Moogroove – Dark Room [Essential Media Group]
B2 Cabaret Voltaire – Taxi Mutant [Plastex]

C1 Logue – Keep Me From Pain [White label]
C2 Family Unit – Freak (House Mix) [C.R.E.A.M. Records]
C3 Iridium – Ill America [Lowdown Records]

D1 Danilo Plessow  ft. Francesco Geminiani & Peter Schlamb – Nightfall [fabric Records]
D2 THE ORDER – E.W.R. (Sex) [Male Records]
D3 Jean-Claude Petit – Stones Of Law [Fauves-Puma Productions]