72 − = seventy one

Dal Beirut a Berlino, Nur Jaber è pronta a conquistare la scena elettronica con un nuovo Various Artist in uscita sulla sua OSF Music.

Nur Jaber (che abbiamo citato ultimamente proprio qui), è pronta a lanciare attraverso la sua label un nuovo progetto intitolato “Planet OSF”. Si tratta del primo appuntamento di una serie, che unirà sotto il nome di OSF Music i produttori più interessanti della scena.

Per la prima uscita di “Planet OSF” la produttrice ha arruolato nella sua squadra: Eira Haul, KOR, Lesser Of, Truant e Luca Eck.

Volti dell’elettronica contemporanea molto conosciuti che hanno contribuito alla realizzazione di un viaggio sonoro che potremmo definire quasi ultraterreno.

Nur Jaber - Planet OSF

Tracklist

  1. Bring Back – Nur Jaber 
  2. In The Night – Eira Haul
  3. Early Sunday Morning – Truant
  4. When The Rain Washed It All Away – Luca Eck
  5. Requiem – KOR
  6. Awaken From A Dream – Lesser Of

Ad apertura del lavoro discografico troviamo proprio il brano “Bring Back” a cura dell’owner della label che apre le danze con una traccia tutta da ballare ma anche da ascoltare visto la piacevole presenza di vocal femminili che penetrano dritto nell’animo dell’ascoltatore.

Di seguito diamo spazio a “In the Night”. Il brano realizzato dal produttore gallese Eira Haul vi farà perdere nei boschi e nelle immense radure dove un tempo venivano celebrati rave e passione per la musica techno.

La terza traccia a cura di Truant è il brano che abbiamo scelto di offrirvi in anteprima assoluta.

Abbiamo scelto di farvi ascoltare “Early Sunday Morning” perché è proprio quello di cui attualmente hanno bisogno tutti gli appassionati di musica techno. Grinta ed energia pura attraverso una traccia a cura di Truant.

L’artista canadese riesce a mescolare nelle sue opere, in maniera eccellente, le ritmiche più oscure esoteriche e profonde, con il risultato di tracce che rimangono impresse in un pubblico sempre più esigente e numeroso.

“When The Rain Washed It All Away” è invece il titolo della quarta traccia in copertina, realizzata da Luca Eck, che siamo sicuri riuscirà a toccare il lato più emotivo di ognuno di voi.

Come? Attraverso percussioni sottili, melodie energicamente gentili e una gran cassa che urla al mondo della notte di continuare a tener duro, nonostante il periodo storico tanto delicato in cui ci ritroviamo.

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta del prossimo lavoro discografico della label di Nur Jaber, con il brano intitolato “Requiem”. La traccia realizzata da KOR, mette sul piatto un sintetizzatore lancinante e una cassa risonante. Sarà impossibile smettere di ballare una volta ascoltato questo brano.

A chiusura dell’EP troviamo “Awaken From A Dream” a cura del produttore londinese Lesser Of che ha deciso di regalare un brano dai toni sinistri e malinconici che riescono però a fondersi per regalare all’ascoltatore una percezione distorta della realtà che attualmente ci circonda. Con la speranza di tornare presto in pista a scatenarci tutti insieme.

L’uscita di “Plane OSF” è prevista per il 14 maggio e per ulteriori dettagli vi invitiamo a dare un’occhiata alla pagina Bandcamp della label.