four + six =

Il Pacha di Ibiza celebra il suo quarantancinquesimo anniversario con un nuovo look e sei party “all night long”.

Per l’inaugurazione e la presentazione al pubblico degli spazi completamente rinnovati per la prima volta nella sua storia, il Pacha di Ibiza (dopo il cambio di proprietà dello scorso anno) ha annunciato un warm-up di sei serate “all night long” con altrettante icone del clubbing mondiale.

Dopo aver quasi raggiunto mezzo secolo di storia, l’iconico locale simbolo del clubbing balearico, contraddistinto dal brand delle due ciliege rosse, è pronto a svelare al pubblico la sua nuova veste dopo un inverno di chiusura forzata per il restyling.

La ristrutturazione è stata affidata allo stimato architetto catalano Juli Capella, il quale insieme al suo team di designer professionisti ha studiato e poi realizzato l’ottimizzazione degli spazi, dei percorsi interni e dei bar senza snaturare la struttura originale del club.

L’obiettivo del restyling del Pacha consiste nello stabilire una connessione più diretta e immediata tra dancefloor e DJ trasferendo la consolle sopraelevata direttamente al centro del della pista.

A questo si unisce un concept moderno e avveniristico, con un gusto estetico uniforme nelle linee e nel design ispirato nei colori al mood mediterraneo, merito anche dei materiali scelti per declinare i valori dell’eco-design e della sostenibilità.

Per festeggiare il “nuovo” Pacha sono stati annunciati sei eventi speciali “all night long sets” dei quali saranno protagonisti i resident dell’ex farmhouse oggi super-club e alcune guest internazionali prestigiose.

Si tratta di una vera e propria pre-apertura prima della tradizionale maratona di opening che contraddistingue ogni avvio di stagione del Pacha.

La line-up degli “all night long sets” vedrà l’avvio venerdì 4 maggio con la performance del producer house Hot Since 82 che si conferma così tra i timonieri della consolle del club ibizenco per la seconda estate consecutiva.

Spazio anche per Sven Vath (5 maggio) che, dopo aver trasferito il suo celebre party Cocoon dall’Amnesia sotto l’insegna delle due ciliege rosse si appresta a scaldare i motori della sua techno experience per la stagione estiva , seguito dai fidati amici e collaboratori Seth Troxler (11 maggio) e Dixon (12 maggio).

Sarà poi la volta del veterano Fatboy Slim che il 18 maggio sarà protagonista di un set per celebrare la sua ultradecennale collaborazione artistica con il Pacha, prima della conclusione con Solomun (sabato 19 maggio), il resident ufficiale della nuova stagione del club al quale è affidato il compito di confermarsi come vero e proprio idolo tra i DJs della scena balearica.

Il Pacha si lancia nel ventunesimo secolo rafforzando il proprio ruolo già acquisito di punto di riferimento delle notti dell’isola bianca.

I sei “all night long sets” in programma saranno, infatti,  dedicati infatti proprio ad Ibiza e alla sua gente, con ingresso gratuito per i residenti fino alle 02:30.
Voglia di fare festa in vista dell’estate e buone vibrazioni garantite.