eighty − = 71

Torna l’appuntamento mensile con la Techno di Container Project. Al Teatro Lo Spazio di Roma una line-up tutta italiana ci terrà svegli nella notte di domani, venerdì 17 febbraio.

Cade di venerdì 17 il terzo party della stagione firmato Container. Per domani sera prosegue la felice scelta di proporre una line-up tutta italiana, per mostrare a tutti di cosa è capace la Techno made in Italy. Già secondo appuntamento della stagione gli artisti chiamati alle armi erano tutti italiani. Possiamo infatti notare come già si presagiva da un po’ questa linea dato che, in realtà, quest’anno fa eccezione solo la presenza del greco Endlec nella serata di apertura. Non è per campanilismo che ci preme porre l’accento su questa particolarità, ma diciamo che è più un moto di orgoglio, un ottimo motivo di essere contenti di avere una scena viva e della musica di spessore proveniente dal nostro paese.

container

Come da tradizione, c’è sempre un resident ad accogliere in casa tutti gli avventori, e questa volta sarà Giulio Maresca, che dopo l’apprezzatissimo set del mese scorso bisserà pur senza ripetersi, nelle sue sempre aggiornate selezioni.

Avremo poi i giovani e già affermatissimi DLBM, acronimo che unisce D_Leria e Beat Movement, trio formato da Giuseppe Scaccia alias Giuseppe di Leria insieme al duo Mattia Prete e Simone Scardino, che porteranno in console un set ibrido. I tre ragazzi sono co-proprietari dell’etichetta omonima DLBM che recentemente ha sfornato un denso e veloce six-tracker proprio nella formazione a tre, denominato “00Y” e stampato in formato vinile.

Terzo act della serata sarà il talentuoso Vincenzo Pizzi che proporrà un live set in cui potremo assaporare le sue inconsuete sonorità, dove la Techno viene contaminata da una componente sperimentale capace di attingere fino all’universo IDM.

I visual, immancabile elemento in puro stile Container, saranno questa volta a cura di Alice Erre a.k.a. VJ Alis.

Ricordiamo che il ventunesimo party di Container Project si terrà come di consueto al Teatro lo Spazio di Roma, in via Locri 42, zona San Giovanni. Ingresso: 10€, a partire dalla mezzanotte, per tutta la notte.

container

Paolo Castelluccio