Peter Hook si esibirà al Teatro Quirinetta di Roma domani, 7 aprile, per il live di “Substance”.

Dopo qualche turbolenza, il teatro Quirinetta di Roma è tornato pienamente attivo, confermandosi un polo culturale forte di proposte musicali mai banali, tanto che il 7 aprile ospiterà una delle indiscusse icone rock e post punk che hanno reso unici e inconfondibili I sound di gruppi come Joy Division e New Order: Peter Hook.
Domani sera, quindi, Peter Hook salirà sul palco liberty del Quirinetta con il progetto – dal titolo molto eloquente – “An Evening with Peter Hook and The Light Performing the albums SUBSTANCE by Joy Division & New Order”, per suonare dal vivo “Substance”, nome di non uno ma addirittura due album che portano lo stesso titolo, appartenenti a due gruppi e due mondi differenti: Joy Division e New Order. Non solo entrambi gli album si intitolano “Substance”, ma in entrambi c’è il basso di Peter Hook.
Gli amanti di Joy Division e New Order di certo non hanno bisogno di introduzioni. Ma anche per chi non è strettamente addetto ai lavori, non serve aggiungere molto: si tratta di due gruppi che sono citati in qualsiasi manuale della musica rock, pop e perfino dance. Joy Division direttamente nel post punk più scuro, velato di malinconia e decadenza; mentre i e New Order sono ascrivibili alla New Wave nel periodo in cui sconfinava nella prima elettronica.
“Substance” dei New Order uscì nel 1987 e includeva le versioni 12 pollici dei loro singoli, più parecchie b-side; “Substance” dei Joy Division invece arrivò un anno più tardi e conteneva anche singoli celebri come “Love Will Tear Us Apart”, “Transmission”, “Komakino” e “Atmosphere”.
“An Evening with Peter Hook and The Light Performing the albums “Substance” by Joy Division & New Order” rappresenterà quindi uno spaccato della storia di Manchester che parte dai Joy Division e, passando per i New Order e lo storico club Hacienda, sfocia nell’elettronica che si è sviluppata in seguito e si è evoluta fino al momento attuale abbracciando più di una generazione di ascoltatori.
Il biglietto sarà di 20€ ed è possibile trovare prevendite QUI.