3 + one =

Luke Slater ha annunciato per il prossimo 30 settembre l’uscita del suo nuovo album, Arc Angel, sotto il suo più famoso e influente pseudonimo di Planetary Assault Systems.

Planetary Assault Systems da alcuni anni ormai è molto più produttivo con svariate uscite soprattutto sulla sua Mote-Evolver e su Ostgut Ton, label su cui ha pubblicato i suoi due ultimi album (Temporary Suspension nel 2009 e The Messenger nel 2011, oltre all’LP L.B. Dub Corp nel 2013).

Ed è proprio Ostgut Ton che meno di un mese fa aveva annunciato la nascita di una sub-label, A-TON, inaugurata proprio da Luke Slater con l’album Chronicles Iquesta volta sotto l’alias di The 7th Plain, e con un’esibizione all’Elektroakustischer Salon/Halle Am Berghain di Berlino (in occasione della Ostgut Ton Nacht, che vedrà protagonista il roster  al completo, tra cui Marcel Dettmann, Ben Klock, Len Faki, Kobosil, Function, Etapp Kyle, Vatican Shadow, DVS1 e Ryan Elliott)

Ma è su Mote-Evolver che recentemente Slater si è dato da fare; il 27 maggio scorso, infatti, è uscito il primo della serie di EP Planetary Funk 22 Light Years, che fino ad ora ha visto il contributo di artisti del calibro di Ø [Phase], Ben Sims e Josh Wink.

Questo nuovo album, Arc Angel, seguirà la linea sostenuta da Planetary Assault Systems nelle ultime release che lo hanno visto protagonista, con una techno melodica che dà vita ad un disco “postmodernista”, secondo Ostgut Ton. L’album sarà disponibile in digitale, triplo LP, doppio CD o mix continuo.

Qui una delle tracce dell’album: The Last Scene

Tracklist:
1. Cassette
2. Angel Of The East
3. Tri Fn Trp
4. Sonar Falls
5. Interlude 1
6. Message From The Drone Sector
7. Merry Go Round
8. Interlude 2
9. Behind The Eyes
10. Bawoo Bawoo
11. Interlude 3
12. Revolution One
13. Interlude 4
14. Blue Monk
15. Groucho
16. Interlude 5
17. The Rider
18. Max
19. Interlude 6
20. The Last Scene
21. Arc Angel (Continuous Mix)

Alberto Zannato