three + one =

Ascolta in anteprima assoluta la traccia di Hypnoskull, in uscita per il decimo anniversaio GEGEN.

In casa GEGEN continuano i festeggiamenti per il decimo anniversario. La nota realtà berlinese che negli ultimi dieci anni ha prodotto musica e animato le notti nei locali di Berlino, è pronta per il lancio della terza parte di “Decade”.

Il mese scorso abbiamo ascoltato in anteprima il brano di Cristian Marras estratto dalla prima parte della grande compilation che GEGEN ha preparato per tutti gli amanti della techno più cazzuta. Mentre adesso siamo pronti ad ascoltare un altro brano estratto dalla terza parte della compilation, a cura di Hypnoskull.

Lo stile oscuro e conturbante di Hypnoskull trasuda da ogni nota di questa traccia. Il brano è fortemente caratterizzato da vocal graffianti e ritmiche estreme. Elementi che fanno da biglietto da visita per il produttore belga, che ricordiamo, è conosciuto ovunque nella scena proprio grazie a questo suo atteggiamento strong e anticonformista.

La musica di Hypnoskull si sposa perfettamente con il mood di GEGEN, che ricordiamo, dal momento della sua nascita ha cercato sempre di dare spazio a coloro che erroneamente vengono un po’ emarginati dagli schemi sociali.

Tracklist – Part III

Ayarcana – “Igne Natura”
Espectra Negra – “Cyber City”
Hypnoskull – “Im Gegenzug”
Kareem – “whyareyousoscared__BUNKERPROOFBULLET-MIX”
Liza Aikin – “Muriel”
Years of Denial – “Pleasure”
Dominik Müller – “I Saw Her At K. – Str. 76”
Huren – “Pool Footage”
Stave – “Grain”
SKD – “Serpents Of The Snake Pit”

Gegen

“Lachesis” Artwork by Andrea Galad

Tutti avremmo bisogno di un party GEGEN per distruggere gli schemi sociali

Per dieci lunghi anni GEGEN ha organizzato eventi presso il KitKat di Berlino, promuovendo così attraverso la musica, la libertà dell’essere e la passione per la musica più tosta.

Le tre parti di “Decade” sono il risultato di questi dieci anni di attività, riunendo gli artisti che hanno reso questo percorso così unico ed interessante.

Nel mondo GEGEN non esistono diversità, permettendo così a chiunque si senta “unico” a causa del proprio orientamento sessuale, del proprio look o delle proprie idee, di uscire allo scoperto e ribellarsi al sistema.

Focalizzandoci meglio su questi eventi, ci accorgiamo che all’interno di essi si riesce a percepire proprio un’altra atmosfera.

Non sono semplici party ma qualcosa che va oltre. Qualcosa di spessore che riesce a restare impresso nel pubblico, anche grazie alla presenza di installazioni artistiche, interventi, performance di ogni genere, che non sempre si limitano al singolo dj set.

In conclusione, pensiamo che quella di GEGEN sia un’esperienza da vivere, piuttosto che un party a cui partecipare e ti invitiamo a dare un’occhiata al loro sito web per scoprire tutti i dettagli del progetto, che come enunciato, si divide tra eventi ed etichetta discografica.

Per saperne di più consulta anche: Premiere – Ascolta in anteprima la compilation che celebra i 10 anni di Gegen.