one + one =

Una lista di oltre 100 artisti previsti per il festival catalano che si terrà dal 2 al 6 giungo del prossimo anno

In questi giorni si sarebbero dovute aprire le porte del Parc del Fòrum di Barcellona ad accogliere, come da tradizione, uno dei maggior festival d’Europa: il Primavera Sound.

Questa sarebbe stata la ventesima edizione e per l’occasione la line-up era decisamente stratosferica. Purtroppo, a causa dell’emergenza Covid 19 l’organizzazione si è vista costretta ad annullare, o meglio, posticipare il festival al prossimo anno.

Scelta difficile, ma obbligata, per le tante realtà di questo tipo, che per forza di cose hanno dovuto rimandare al 2021, svelando però già qualche anticipazione sulle prossime edizioni.

Dopo il triste annuncio infatti, la scorsa settimana è stata pubblicata la line-up del Primavera Sound per il 2021, a rallegrare i migliaia in attesa dell’evento.

Sulle note di Can’t Do Without You di Caribou, ormai colonna sonora di questa edizione, sfilano i nomi dei 100 artisti che infuocheranno gli animi dei fan dopo i due anni di attesa.

La line-up conferma la maggior parte degli artisti previsti per quest’anno. Pochi giorni fa, inoltre, ne sono stati annunciati altri 37, con la promessa di ulteriori sorprese che verranno svelate nelle prossime settimane.

Tra i grandi nomi rinnovano la loro presenza i Massive Attack e i Pavement, ci saranno anche Jeff Mills, Bicep, Caribou e Honey Dijon. Non mancano artisti del panorama hip hop e indie come Tyler, The Creator, Bud Banny e The Strocker.

Confermata anche la prima edizione del Brunch On The Beach. Una novità prevista per quest’anno, che si terrà domenica 6 giugno 2021, con la presenza dei big dj già annunciati: il dj set dei Disclosure, la dea della techno Nina Kraviz, la frizzante Amelie Lens e il dj sudafricano Black Coffee.

Ci sono anche tanti nuovi nomi: ad arricchire la line up del 2020 spuntano Doja Cat, la nuova voce R&B Kehlani, gli instancabili Sparks, i Porridge Radio e la giovane artista anglo-filippina Beabadoobee.

Una line-up che conferma quanto il Primavera Sound sia all’avanguardia e capace di spaziare tra una gran varietà di generi, dalla musica elettronica, all’indie e al pop.

Il festival negli anni è cresciuto a dismisura impreziosendo sempre di più la sua offerta musicale, fino a volersi guadagnare il titolo di #bestfestivalforever.

Ed ora che è iniziato il countdown per celebrare il ventesimo anniversario, non ci resta che aspettare quali novità e quali nomi ci tirerà fuori dal cappello nelle prossime settimane.