4 + = ten

Sabato primo aprile il Rashomon Club si infiammerà con Leon in console.

A Roma arriva Leon, il DJ italiano ormai punto fermo del Music On di Marco Carola e che attualmente vive un momento particolarmente sulla cresta dell’onda nella scena House, nostrana ma anche internazionale, viste le numerose date annuali che il DJ fa in tutto il mondo, Stati Uniti compresi.

Ha toccato tutti i top club del mondo, come innanzitutto il Cocoricò, ma anche il Pacha & Cielo a New York, il Ministry Of Sound di Londre, lo Zouk a Singapore, l’Arma 17 di Mosca, il Sunwaves in Romania, il Monza a Francoforte, e lo quest’anno salperà anche per il Sonus Festival. L’ascesa di Leon è stata rapida e precoce, dal momento che sono ormai dieci anni che si destreggia in console e da non molto ha superato di trent’anni di età.

Una vera vagonata di House music verrà quindi portata sabato al Rashomon Club da Leon, ospitato da Tape. Assieme a lui, saliranno in console anche Dhaze e Twinsound.

Nell’area Bar sarà la volta di Black Leather, Max Iezzi ed Epicut.

Come di consueto, l’entrata libera è fino alla mezzanotte. Il prezzo del biglietto dopo la mezzanotte è di 10€ in lista entro l’una. Per i dettagli sull’inserimento in lista, consultate pure l’evento sulla pagina Facebook del Rashomon.

Leon