three + three =

Uscirà il prossimo 26 ottobre il nuovo EP di Rebekah dal titolo “The Bitter Boys Club” per la Soma Records.

Il disco conferma il talento musicale di Rebekah, la producer britannica originaria di Manchester ma da tempo attiva a Berlino, e la maturità artistica raggiunta dopo 20 anni di attività, coronata dal sodalizio ormai stabile con la Soma, label di riferimento guidata dal suo amico e mentore Dave Clarke.

Il nuovo EP di Rebekah intitolato “The Bitter Boys Club” si articola in quattro lunghe tracce e rappresenta il follow up musicale della campagna di sensibilizzazione via social contro le molestie sessuali e la discriminazione, lanciata dall’artista protagonista della scena techno berlinese attraverso l’hashtag #ForTheMusic.

Rebekah

Il titolo del nuovo lavoro di Rebekah rimanda in modo ironico ma diretto ad alcuni temi molto rilevanti per l’artista, la quale ha deciso di prendere posizione in merito alle situazioni sempre più ricorrenti che riguardano le ingiustizie di genere nell’industria musicale, e, in particolare nel panorama del clubbing.

La recente campagna #ForTheMusic è stata lanciata da Rebekah attraverso un lettera rivolto a club, promoter e organizzazioni di serate in genere contenente un appello per garantire spazi sicuri per la libertà di espressione e di prendere posizione contro i responsabili di molestie e atteggiamenti discriminatori di genere.

“Non si possono più accettare molestie sessuali, aggressioni e stupri. Non nella nostra cultura, non nei nostri luoghi di lavoro, non all’interno del nostro luoghi, festival o after.”

“The Bitter Boys Club” rappresenta la prima uscita firmata da Rebekah nel 2020 per la Soma Records e conferma la linea stilistica verso una techno “brutale e senza compromessi”, sulla falsariga del recente EP “Ghost Stories” pubblicato invece sempre quest’anno per la sua etichetta Elements.

Tracklist
01. The Bitter Boys Club
02. Lock N’ Load (One For The Road)
03. Necromancer
04. Confession Tape

Label: Soma Records