fifty five − 46 =

Uscirà il prossimo 24 gennaio su Ghostly International Dwell, nuovo album di Lorenz Brunner, in arte Recondite.

Recondite ritorna sulla scena con “Dwell”, un LP che sarà disponibile nei migliori store a partire dal prossimo 24 gennaio. Il talentoso producer tedesco non smette di stupire i propri fan, pubblicando il suo sesto album dall’uscita di “On Acid” nel 2012. Recondite vanta infatti una discografia davvero molto vasta nonostante i suoi relativamente pochi anni di attività. Ne sono passati solamente 9 dalla pubblicazione del suo primo EP su Plangent Records e Recondite possiede all’attivo già più di venticinque EP e cinque album distribuiti dalle etichette più importanti e influenti del decennio (clicca QUI per scoprire le dieci tracce fondamentali dell’artista).

“Sono coerente con quello che faccio, nonostante non mi re-inventi”; queste sono le parole con cui Brunner commenta l’annuncio di un nuovo album. Le sonorità ben definite che gli hanno permesso di essere conosciuto al grande pubblico e con le quali i fan lo identificano sono parte integrante del percorso che Recondite continua a seguire, un marchio di fabbrica distintivo che gli consente di calcare i palcoscenici internazionali da protagonista. Recondite infatti, fa di questo concetto il suo modus operandi, dichiarando in merito a “Dwell”: “È un po’ come quando fai un’escursione e ti fermi a guardare il panorama. Devi sapere quale sarà il percorso che sceglierai e percorrerai…”.

Il messaggio di Recondite in questo senso è facile da interpretare e non nasconde nessun mistero: Brunner continua il suo cammino musicale esplorando ancora di più il suo io e percorrendo una strada che lo ha portato a essere una figura di riferimento all’interno di importantissimi showcase come quelli firmati dalle crew di Innervisions e Afterlife.

Tutte le informazioni sull’album sono già disponibili sulla pagina ufficiale di Ghostly International cliccando QUI.

Tracklist:

01 – Dwell
02 – Nobilia
03 – Black Letter
04 – Interlude 1
05 – Mirror Games
06 – Cure
07 – Interlude 2
08 – Surface
09 – Moon Pearl
10 – Wire Threat
11 – Equal (Bonus Track)