eighty one − = seventy two

Gli utenti Android e iOS potranno accedere gratuitamente a tutte le feature di Zenbeats, l’audio workstation di casa Roland.

A causa dell’emergenza COVID-19, milioni di persone sono ormai costrette in casa. Il rovescio della medaglia è che molte aziende si stanno preoccupando di rendere il periodo di quarantena un po’ più piacevole. E anche Roland fa la sua parte, mettendo a disposizione gratuita la sua DAW Zenbeats.

L’applicazione, in realtà, è sempre stata gratuita, ma assieme al software Roland permette anche il download gratuito di tutto il pacchetto strumenti Unlock (più di 100 MB di campioni e strumenti). Questo permetterà a tutti gli utenti di potersi divertire con le repliche digitali delle più grandi drum machine della storia, come la TR-808 o la TR-909, o di utilizzare i suoni di alcuni fra i più famosi synth della casa giapponese.

Le caratteristiche sono quelle di ogni classica digital audio workstation: una parte relativa al sequencer, una tastiera virtuale e un classico banco di missaggio digitale con effetti. Ma la peculiarità che può servire soprattutto in questo periodo di isolamento è che è perfettamente integrabile con molti fra i maggiori servizi di cloud storage, come Google Drive o OneDrive. I progetti quindi sono completamente condivisibili via internet, per permettere anche a più persone di collaborare allo stesso progetto senza muoversi di casa.

E se poi la versione Unlock non dovesse bastare, Roland permette anche l’upgrade di Zenbeats alla versione Ultimate (a pagamento, però), che permette di poter scaricare tutte le librerie di casa Roland, con più di 6000 campioni.