3 + five =

Dopo cinque anni dall’ultimo album in studio, Cosmin Nicolae, AKA Cosmin TRG, approda sull’etichetta inglese Opal Tape con l’album Semnal.

La data del rilascio non è ancora stata fissata, ma ascoltando il primo singolo estratto, (in streaming a fondo pagina) il suo debut album Semnal su Opal Tapes conferma la totale imprevedibilità artistica che ha sempre contraddistinto l’artista di origine rumena.

Dopo gli ultimi due long play, Simulat e Gordian, rilasciati rispettivamente nel 2011 e 2013 sull’etichetta 50Weapons, con il suo terzo album Cosmin TRG entra nel roster di una delle etichetta più sperimentali, prolifiche e all’avanguardia del regno unito.

La Opal Tapes di Stephen Bishop (in arte Basic House), l’amante estremo del nastro magnetico, è in attivo dal 2012 con le sue oltre cento release per artisti come: Personable, Karen Gwyer, Run Dust, Gondwana, Your Planet Is next, Finn McNicholas, Emra Grid, Huerco S. e l’italiano Shapednoise, solo per citarne alcuni.

Cosmin TRG potrebbe essersi spostato così da sonorità solidamente Techno, dentro le quali si è adagiato nelle ultime produzioni rilasciate su Fizic,Fizic o Sportiv, verso ambientazioni più Abstract e Noise. Riavvicinandosi così a produzioni come Vertigo/Sommer rilasciato sempre sull’etichetta dei Modeselektor 50Weapons nel 2012 piuttosto che See Other People su Rush Hour nel 2010.

Dalla Dubstep alla Broken Beat, dalla Techno alla Bass Music, l’artista che da qualche anno risiede a Berlino e che sembra vivere in continua evoluzione artistica, con il rilascio di Semnal ci ricorda che gli anni in cui rilasciava sotto l’alias TRG per etichette come Hessle Audio o Subway sono sempre presenti dentro di lui.

Ascolta qui il primo singolo estratto Semnal:

Tracklist
A1 Semnal
A2 Demolare
A3 Simultan
A4 Sector Acuamarin
A5 Distors Util
A6 Autopilot Escapism
B1 Secvente
B2 Jos
B3 Vapori
B4 Iele
B5 Sulfuric
B6 Swept

Leggi anche il nostro articolo su Fizic 05 del 2016 QUI