twenty two − 18 =

Strictly Rhythm: l’iconica label discografica di New York compie 30 anni e regala ai suoi fan un viaggio musicale attraverso il suo glorioso passato.

 

Poche cose costituiscono la certezza assoluta nel mondo della musica: una di queste è che, quando l’House Music muoveva i suoi primi passi, li mosse con la mano saldamente appoggiata ad un muro di mattoni.

Quel muro di mattoni, costruito dagli A&R Gladys Pizarro Mark Finkelstein, era la Strictly Rhythm Records”,  per lungo tempo centro nevralgico di un cosmo in piena espansione.

L’etichetta, durante i suoi (ormai) 30 anni di attività, ha pubblicato i primi lavori di importanti nomi del panorama House, tra cui Roger Sanchez, Armand Van Helden, Masters At Work, Kerri Chandler e Roy Davis Jr., insieme a tanti altri.

Molte dei dischi della Strictly Rhythm, inoltre, sono diventati veri e propri classici del genere, come nel caso di Free” di Ultra Naté, “Be Free” del duo Live Element o “King of My Castle” di Wamdue Project.

Dopo un periodo di forzata chiusura, a causa di difficoltà economiche, e il ritorno in pista grazie anche all’aiuto della Defected Records, di Simon Dunmore, che ne ha acquisito il catalogo per intero, oggi la Strictly Rhythm arriva a compiere 30 anni di attività.

Per omaggiare il suo glorioso passato, ha deciso di mettere insieme i 30 grandi classici che ne hanno caratterizzato il suono, in un unica compilation: “The Definitive 30”.

La data di pubblicazione è il 13 dicembre e verrà rilasciata sia in formato digitale che su vinile. L’unica differenza tra le due versioni sarà che quella digitale conterrà tutte e 30 le tracce, mentre il vinile solamente 23.

In aggiunta, è stato programmata la pubblicazione di altre 10 tracce mai rilasciate in formato digitale: le prime 5 verranno pubblicate il 13 dicembre (insieme alla main compilation) e le altre 5 il 10 di gennaio.

Si prospetta, dunque, un Natale scandito dal ritmo di classici suoni del panorama underground newyorkese, un vero paradiso in terra per neofiti particolarmente curiosi, produttori in cerca di suoni “innovativi” e veterani del genere.

Tracklist

The Definitive 30
01. Sir James – Special (Club Mix)
02. Logic – The Warning (Inner Mix)
03. Underground Solution – Luv Dancin’ (In Deep Mix)
04. After Hours – Waterfalls (3am Mix)
05. The Untouchables – Lil Louie’s Anthem
06. Photon Inc – Generate Power (Wild Pitch Mix)
07. CLS – Can You Feel It (In House Dub)
08. Phuture – Rise From Your Grave (Wild Pitch Mix)
09. Aly-Us – Follow Me (Club Mix)
10. Code 718 – Equinox (Heavenly Club Mix)
11. K.C.Y.C. – Stompin Grounds (Stompin Ground Mix)
12. South Street Player – (Who?) Keeps Changing Your Mind (Club Mix)
13. Hardrive – Deep Inside
14. Reel 2 Reel – I like to Move It (Erick ‘More’ Club Mix)
15. The Believers – Who Dares To Believe In Me? (Original Mix)
16. George Morel – Lets Groove
17. Barbara Tucker – Beautiful People (Underground Network Mix)
18. River Ocean – Love & Happiness (12-inch Club Mix)
19. Loop 7 – The Theme (The Legend)
20. The Boss – Congo (Da Max Mix)
21. Armand Van Helden – Witch Doktor
22. Josh Wink – Higher State Of Consciousness (Tweekin’ Acid Funk)
23. Lou2 – Freaky (The Bar Heads Mix)
24. Planet Soul – Set U Free (Fever Mix)
25. Lil’ Mo’ Yin Yang – Reach (“Little” “More” Mix)
26. Black Magic – Freedom (On and On Strong Vocal Mix)
27. Powerhouse – What You Need (Full Intention Power Mix) feat. Duane Harden
28. Wamdue Project – King Of My Castle (Roy Malone Kings Mix)
29. Osunlade – Momma’s Groove (Jimpster’s Hip Replacement mix)
30. Dennis Ferrer – Sinfonia Della Notte
Strictly Rhythm Previously Unreleased Digitally Tracks
December 13
01. Logic – The Difference
02. Roy Davis Presents The Believers – Essence Of Life
03. Ira Levi – Live Your Life
04. David Alvarado Presents Bombagrooves – Motion/Tantra
05. Groove Patrol – Need Your Love/Dancin To The Music

January 10
01. The Untouchables – Take A Chance
02. Static – Touch Me Baby
03. Rare Arts – Boriqua Posse
04. Lovechild – Sweet Ambience
05. The Backroom – Now You Got It feat. Cheri Williams