+ sixty = sixty five

just berghain things parkettchannel

NEWS di Pier Paolo Iafrate

Una volta entrati nella spirale delle fanpage di facebook è veramente ardua cosa uscirne senza aver speso tempo e risate.


Quelle in cui ci siamo imbattuti noi sono a dir poco esilaranti; riguardano il club underground più famoso al mondo e c’è una velata forma di autoironia che le rende molto pungenti.
Stiamo parlando, come avrete capito dal titolo, del Berghain, precedentemente conosciuto col nome di Ostgut e Snax.

Il Club berlinese è noto in primis per l’ottima musica techno che vi si suona, ma è anche noto per le svariate storie, a metà tra finzione e realtà, che lo rappresentano.
E’ abbastanza difficile accedervi, non si possono scattare foto, ciò che avviene al suo interno rimane al suo interno che riguardi sesso, droghe o quant’altro, tutto li è possibile.

E’ un viaggio di svariate giornate sul Flagetonte, il dantesco fiume infuocato. E la colonna sonora che vi accompagna in questo viaggio è senza ombra di dubbio la miglior techno del globo terracqueo.

Da questi presupposti nascono le pagine facebook:

Pictures never taken in Panorama Bar: La pagina si è un po’ arenata ma il presupposto di prendere in giro le foto che non puoi fare nel Club merita l’inserimento in questa lista

Animals you saw in Panorama Bar: non avete mai visto animali nel Berghain? La prossima volta eccedete un po’ di più e noterete fantastiche presenze animalesche

Tracks you haven’t heard in Panorama Bar (la più attiva): commerciale? pop? Trash? Questa pagina propone tutte canzoni che non verrebbero mai suonate al Berghain, e sono tante!

Just Berghain Things: a nostro parere la più ironica. Un insieme di sfottò nei confronti della clientela del club.

be able to pee just berhain things

horse disco parkett

just berghain things parkett

just berghain things parkett friend out

just berghain things parkett timetable

pig disco parkett

 

 

                                                                                                             Pier Paolo Iafrate