− one = one

Anticipato dal singolo Feiern” sarà il primo disco da solista in quasi vent’anni.

Il nuovo album di Sven Väth si intitolerà “Catharsis” e uscirà il 25 febbraio di quest’anno. Anticipato dal singolo “Feiern” già rilasciato a settembre del 2021, sarà il primo disco da solista in quasi venti anni. È infatti da “Fire Work” del 2003 che non si vedeva un LP realizzato unicamente dall’artista tedesco. Non sono state rare, invece, in questi anni, le produzioni collaborative e la creazione di una serie di mix iconici.

Catharsis” conterrà 13 tracce e segnerà la cinquantesima uscita per la sua casa discografica “Cocoon Recordings“. L’amico e producer Gregor Tresher lo ha affiancato in studio di registrazione. Dai loro sforzi è venuto alla luce il nuovo album disponibile sia in formato digitale che in quello fisico (CD e Vinile). [è possibile già preordinarlo quì]

Catharsis” è, a detta dello stesso Sven Väth, un’autobiografia musicale che racconta la sua esperienza di vita straordinaria tramite la techno. Nato dall’esigenza di potere esprimere la sua arte in questo momento storico piagato dalla pandemia, l’album è stato concepito secondo il motto da lui coniato: “When you cannot play music – make some” [Quando non puoi riprodurre musica, creane un po’].

L’album è ispirato dall’interesse di Sven Väth per processo fisico e spirituale che avviene quando balliamo. Egli è infatti interessato a trasporre nelle sue tracce quella “catarsi” che accade sul dancefloor. Ed è proprio la mancanza di questa modalità espressiva ad essere raccontata nel singolo promozionale “Feiern“. Il mantra ripetuto nel ritornello della canzone è proprio: “Ich will feiern!” [Voglio fare festa!]. Contemporaneamente i visual che lo accompagnano vedono un susseguirsi di momenti storici riguardanti il producer tedesco. Dagli inizi nei club di Francoforte, fino ai suoi showCocoon“, riproposti annualmente ad Ibiza e in giro per il mondo.

Poco prima del rilascio dell’intero album, il 4 febbraio 2021, verranno pubblicati altri due brani promozionali: “Mystic Voices” e “Butoh“, il cui vinile che li conterrà è già preordinabile quì.

Catharsis” è composto da: “canzoni per questi tempi strani, mentre annunciano che il sole sta tornando.” Ed è con questo augurio, ripreso dal sito ufficiale, che Sven Väth vuole rincuoraci nella speranza di un futuro migliore in cui tornare a ballare tutti insieme.

Tracklist

01 – What I Used to Play
02 – The Worm
03 – The Inner Voice
04 – Catharsis
05 – Feiern
06 – Mystic Voices
07 – Being In Love
08 – Butoh
09 – Nyx
10 – The Cranes of Gangtey Valley
11 – We Are
12 – Silvi’s Dream
13 – Panta Rhei