forty + = 42

Sulla scorta del sucesso e del riscontro delle scorse edizioni, il 4 maggio torna al Circolo degli Illuminati l’atteso evento “Synth Day & Night” dedicato al mondo dei sintetizzatori e alla produzione musicale contemporanea.

Synth Day & Night è un appuntamento che vuole essere allo stesso tempo un festival e un workshop, destinato tanto agli appassionati quanto agli addetti ai lavori, con l’obiettivo di fornire un esaustivo punto di vista ed originali argomenti di riflessione sulla composizione, la produzione e gli strumenti presenti nella musica contemporanea, grazie alla riuscita formula di conferenze, esposizioni, incontri, musica dal vivo e dj set.

Synth Day & Night

Dai primi esperimenti sulle modulazioni del timbro da parte di John Cage negli USA e di Pierre Henry e Pierre Schafaer a Parigi insieme ai pionieri della “musique concrete”, fino alla nascita del sintetizzatore modulare, all’inizio degli anni ’60, grazie a Robert Moog e, nei decenni successi, alla propensione alla composizione da parte di strumentisti come Keith Emerson, Rick Wakeman degli Yes, Richard Wright dei Pink Floyd, Tony Banks dei Genesis, Chick Corea, Herbie Hancock, Josef Zawinul e Jam Hammer, solo per citarne alcuni, il suono dei synth è tuttora tra i più evocativi e al contempo proiettati verso il futuro.

Anche per questa edizione Synth Day & Night si conferma come evento da non perdere per gli appassionati ed occasione unica per soddisfare la curiosità di molti, anche sulla scia delle performance delle precedenti edizioni che hanno visto protagonisti nel club di Via Libetta artisti quale Wolfgang Flür dei Kraftwerk, Riccardo Sinigallia, Motta, Galeffi, Marco Rissa dei The Giornalisti.

Si comincia alle 14 del 4 maggio per proseguire fino a tarda notte, con esposizioni, prove pratiche dei strumenti e workshop realizzati da esperti del settore.

Spicca su tutti il panel “Free to be Freak! Produrre Musica Fuori dagli Schemi nel 2019”, con Ernesto Assante come moderatore e l’intervento alcuni fra i protagonisti della scena pop, elettronica, indie e trap attuale: Morgan, Frenetik & Orange, Francesco Tristano, Sick Luke, Eugene, Drone 126 e Pisti.

Synth Day & Night

Nella notte modulare del club romano che già ospita le serate targate Minù c’è grande attesa per l’esibizione di Francesco Tristano, pianista lussemburghese ma di origini italiane, compositore capace di unire musica classica e contemporanea con l’elettronica e la techno, dote che gli ha permesso di esibirsi in alcune delle più prestigiosi concert hall e a dare vita al trio digitale Aufgang prima di collaborare con artisti quali Jeff Mills, Moritz Von Oswald e Carl Craig.

Francesco Tristano

In line-up ci saranno anche le performance elettroniche dei Mangaboo, il duo formato da Giulietta Passera (The Sweet Life Society) e Pisti (Motel Connection), e il dj set di Bob Vito.

Nel giardino del Circolo degli Illuminati, si susseguiranno esibizioni di deejay e musicisti emergenti della scena capitolina.

Apertura porte: 14:00

IINGRESSO E BIGLIETTI
Ingresso gratuito con previa registrazione: https://ticketfor.it/event.php
Da mezzanotte ingresso 10 euro
Biglietti:  https://circolodegliilluminati.it

INFORMAZIONI
www.synthday.eu
www.circolodegliilluminati.it
+39 3928396026

SYNTH DAY & NIGHT ROMA 4-5 MAGGIO 2019: IL PROGRAMMA COMPLETO

h14-20 | PROVA I SYNTH – ROOM O2
Sarà possibile toccare con mano alcuni tra i più interessanti sintetizzatori in circolazione, grazie alla partecipazione di Milk Audio Store, Music Delivery Store, MidiWare, Lrs Factory e del Saint Louis.
Milk Audio Store
Music Delivery
Midiware
LRS Factory – Recording & Mastering Solutions
Saint Louis College of Music

h16-20 | WORKSHOP SYNTH – ROOM O1
Dalle 16 alle 20, nella Room O1 del club, si susseguiranno dei workshop tenuti da esperti del settore che punteranno la lente di ingrandimento su particolari sintetizzatori: Enrico Cosimi parlerà di Moog One & Grp Vocoder; Luca Proietti di Arturia MatrixBrute & Touché; Davide Ricci di Sequencer Eurorack; Valeria Vito di Arturia Microfreak.
Enrico Cosimi – Moog One & Grp Vocoder
Luca Proietti – Arturia MatrixBrute & Touché
Davide Ricci – Sequencers Modulari
Valeria Vito – Arturia Micofreak

h15-18 WORKSHOP AUDIO – ROOM O3
Per la prima volta durante i Synth Day & Night sono previsti appuntamenti con il mondo dei software e hardware audio. Il primo intervento sarà a cura di Valerio “NHB” Rossi della Phonica School di Milano, con il suo BEAT MAKING SKILLS. realizzerà un beat in un’ora partendo dall’inizio.

A seguire Luigi “D Lewis” Di Filippo e Gino De Dominicis immergeranno i partecipanti nel mondo Solid State Logic & Genelec per la presentazione del nuovo mixer Six e del gia’ iconico Fusion, oltre alla nuova linea di altoparlanti della casa Svedese.
Francesco Ruscio e Sisko, parleranno invece di label management & diritto d’autore 2.0.”
Valerio “NHB Rossi – Beat Making Skills
Luigi “D Lewis” Di Filippo – Mastering Tools
Gino De Dominicis – Solid State Logic & Genelec
Sisko – Label Management
Francesco Ruscio – Diritto d’autore

h18-19 WORKSHOP AUDIO – STUDIO ROOM
East 0155 live – Making Deep Track
East0155 è il trio romano composto dai dj/producer Germano Ventura & Sawe e il tastierista Claudio Capizzi. Nella Room 3 comporranno un brano elettronico ad hoc.

h18-19 | PANEL – ROOM O3
Ernesto Assante presenta: “Free To Be Freak! Produrre Musica fuori dagli schemi
“Un’occasione unica per vedere musicisti e artisti di generazioni e culture musicali diverse, confrontarsi con l’atto creativo e la produzione dei loro brani.

A moderare c’è l’esperto musicale Ernesto Assante.

Intervengono:
Morgan – Sick Luke – Frenetik & Orange – Francesco Tristano – Eugene – Drone Centoventisei – Pisti

h16-04 | LIVE SET – GARDEN
Nell’area del Garden si alterneranno i live e dj set dalle ore 16 fino alle 4 del mattino, con la musica di Earthlife, Eugene, Jujet, Melting Order, Nhb, Paraphonic, Saint Louis Ensemble, Stefan Larsen e Swoosh.
Earthlife -Eugene – Jujet- Melting Order- NHB – Parpaphonic – Synth Luis Ensemble – Stefan Larsen- Swoosh

h00-06 | MINÙ – ROOM O1
Francesco Tristano (live)
Mangaboo (live)
Bob Vito