seventy two + = seventy nine

TOKEN è pronta a lanciare un altro various artist dal titolo “Fuga II”. In anteprima assoluta solo per i nostri lettori “The Organ Trail” di Dustin Zahn.

Lo scorso aprile abbiamo annunciato l’uscita di “Fuga”, il various artist firmato TOKEN che ha conquistato tutti grazie al compromesso tra musica di alta qualità e nuovi talenti da scoprire. In questa occasione invece, presentiamo “Fuga II”, la compilation che vede in copertina alcuni dei nomi più affermati, ma che continua a dare fiducia anche ai produttori approdati da poco nel settore.

La label, che è stata fondata e promossa da Kr!z, ha in serbo per gli amanti della musica techno una raccolta di 8 tracce che sapranno accontentare l’orecchio di ogni ascoltatore. Gli otto brani si collocano perfettamente nell’attuale scena musicale perché vanno a comporre quella che è una compilation omogenea e soprattutto completa.

Fuga II

Tracklist

A1/1 JRD – Purple Blades
A2/2 Deniro – Silhouette
B1/3 JSSL – Blush
B2/4 ORBE – Motor
C1/5 Pfirter – Cyclic Model
C2/6 Dustin Zahn – The Organ Trail
D1/7 The Lady Machine – Resilience
D2/8 Arthur Robert – Illegal Gatherings

Il viaggio alla scoperta di questo lavoro discografico inizia con “Purple Blades” di JRD, una traccia caratterizzata da un sound gentile e dal tocco quasi sognante seguita da “Silhouette”, il secondo brano a cura del produttore olandese Deniro. Artista iconico che nel 2019 ha scatenato il pubblico del Reaktor e altri eventi clamorosi grazie alla sua incredibile energia.

Sul lato B vediamo in copertina due tracce “Blush” e “Motor”, firmate da JSSL e ORBE. Due artisti che hanno dato un notevole contributo con due brani che salverete sicuramente nella vostra playlist preferita. Di seguito troviamo altri due artisti che potremmo definire capocannonieri del panorama techno mondiale: Pfirter e Dustin Zahn.

Juan Pablo, o meglio conosciuto come Pfirter propone “Cyclic Model”, che saprà rispolverare i cuori dei vecchi raver, grazie ad una cassa dritta e un ritmo particolarmente coinvolgente.

Mentre “The Organ Trail” di Dustin Zahn, che tral’altro ti facciamo ascoltare in anteprima assoluta, possiamo definirlo un vero e proprio allenamento mentale e fisico. Grazie ad un sound preciso e diretto, che ti prenderà per mano e quasi ti costringerà a ballare.

Siamo arrivati alla fine di “Fuga II”, tirando fuori dal cilindro le ultime due tracce della raccolta. Incontriamo così The Lady Machine, che con la sua “Resilience” da un tocco di “rosa” a questa compilation, attraverso un sound turgido e senza compromessi.

Infine, per concludere presentiamo “Illegal Gatherings”, ovvero, una traccia dal sound fresco e particolarmente ricercato a cura di Arthur Robert.

“Fuga II” è in uscita il prossimo 27 novembre su TOKEN e sarà disponibile in formato digitale ma anche in versione doppio vinile.

Per il pre ordine e per ulteriori dettagli ti invitiamo a dare un’occhiata alla pagina bandcamp della label. Mentre per scoprire di più su Kr!z, ti consigliamo di leggere: Kr!z: voglio produrre musica che io stesso suonerei

Fuga II