+ fifty four = 56

Dopo la tanto apprezzata prima edizione dello scorso anno, torna il tanto atteso ed esclusivo party nella reggia di Versailles. Versailles Electro si terrà il 23 maggio 2020, nella suggestiva cornice di una reggia nota per i grandi ricevimenti e gli eccessi di chi la abitò in passato.

Come già successo in passato con altri edifici storici, la Reggia di Versailles cambierà look per ospitare un party del tutto inedito per il contesto. Ma oltre all’esclusività della location, Versailles Electro (questo il nome del party) propone una line-up di tutto rispetto. Infatti, per l’edizione 2019 si sono esibiti sul palco Breakbot x Irfane, Busy P, Myd e So Me e l’evento si è svolto nella famosa Galleria degli Specchi, stanza adibita a ospitare ricevimenti e cene sin dalla sua origine.

Per l’edizione 2020, saranno i celebri giardini a fungere da pista da ballo e ad ospitare per intero l’evento che quindi si terrà all’aperto. Sul palco vedremo esibirsi un parterre di un certo livello per quanto riguarda la scena elettronica francese, con il celebre duo electro Justice, L’Impératrice e un back-to-back tra Kittin e Busy P.

L’evento è co-organizzato da Château de Versailles Spectacles e dalla Ed Banger Records, l’etichetta fulcro del panorama underground (e non) francese fondata nel 2003 da Pedro Winter. Sulla label sono usciti, oltre ai Justice stessi, artisti del calibro di Mr. Oizo, Cassius, Laurent Garnier, Daniel Avery e Busy P. Ad oggi la Ed Banger, dopo quasi vent’anni dalla nascita, rimane una delle piattaforme più prolifiche del panorama europeo.

L’inizio è previsto alle 20:30 del prossimo sabato 23 maggio, mentre il party proseguirà fino a mezzanotte. I costi dei biglietti, già acquistabili, vanno dai 30 ai 250 euro, con varie tipologie di pacchetti acquistabili. In ogni caso, ogni dettaglio necessario è reperibile QUI, sull’evento ufficiale del festival su Facebook. Se cercate una festa esclusiva, eccola qua. Pronti?